MotoGP Emilia Romagna 2021, festival Ducati nelle FP1 bagnate di Misano
MotoGP 2021

MotoGP Emilia Romagna 2021, festival Ducati nelle FP1 bagnate di Misano


Avatar di Simone Valtieri , il 22/10/21

1 mese fa - Le Ducati di Zarco, Miller, Martin e Bagnaia nella top 5 nelle FP1 a Misano

Le Ducati di Zarco, Miller, Martin e Bagnaia (caduto nel finale) nella top 6 delle FP1 di Misano Adriatico sul bagnato. Bene Marquez (2°) e Morbidelli (4°)
Benvenuto nello Speciale EMILIAROMAGNAMOTOGP 2021, composto da 14 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario EMILIAROMAGNAMOTOGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

DUCATI ON FIRE SULL'ACQUA! La pioggia, che ha imperversato per tutta la notte, leggera ma costante, su Misano Adriatico, ha presentato ai centauri della classe MotoGP l'ostica pista del ''Santamonica'' tutta velata dall'acqua. Condizioni che non hanno spaventato l'armata Ducati, che si è presentata pronta ai nastri di partenza delle FP1. Sotto alla bandiera a scacchi è passato con il miglior tempo Johann Zarco, emerso dalle acque nella seconda parte di sessione, che ha fermato i cronometri sul tempo di 1:42.374, martellando tanti altri tempi che gli sarebbero valsi la prima piazza! Dietro al centauro del team Pramac, imprendibile questa mattina, c'è Marc Marquez con la Honda, staccato però di 1''4, poi le altre due Ducati di Jack Miller e Jorge Martin, entrambi a 1''6 dalla vetta.

BENE GLI ITALIANI Non male i risultati dei rappresentanti del Belpaese con Franco Morbidelli che sta ritrovando il feeling con la sua Yamaha e si piazza anch'esso a 1''6 dalla vetta, in quinta posizione, subito davanti a Francesco Bagnaia, che però paga la caduta che lo ha messo fuori gioco nei minuti finali di sessione. 1''8 il ritardo incassato dal contendente al titolo, mentre ottimo è stato anche Danilo Petrucci, ottavo e messo a sandwich tra i due compagni di KTM Miguel Oliveira e Iker Lecuona. Chiude la top ten il campione del mondo in carica, Joan Mir con la Suzuki, subito davanti ad altri tre italiani: i padroni di casa Luca Marini (Ducati) e Valentino Rossi (Yamaha) e la wild card Michele Pirro (Ducati). Soltanto 18° ha terminato invece Fabio Quartararo, spesso in difficoltà con la pioggia, anche lui a ''panino'' tra le due Aprilia di Vinales e Aleix Espargaro. In difficoltà, invece, Enea Bastianini, 20° con la Ducati, Andrea Dovizioso, 21° con la Yamaha, e l'altra wild card Lorenzo Savadori, 24° e ultimo con l'Aprilia.

Clicca qui per tutti i risultati del weekend del Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna


Pubblicato da Simone Valtieri, 22/10/2021
Tags
EmiliaRomagnaMotoGP 2021
Logo MotorBox