Autore:
Salvo Sardina

TUTTO CAMBIA Si partiva e si arrivava a Neom. Tornare al punto di avvio dopo un comodo giretto di 504 chilometri, di cui ben 477 cronometrati, poteva sembrare cosa facile, trappole e insidie a parte. Ma, a ben guardare, il villaggio di partenza è l’unica cosa a non essere cambiata in questa terza tappa del Rally Dakar 2020. Già, perché forse non sarà ancora arrivato il momento della sfida alle dune di sabbia del deserto arabo, ma il rally raid più prestigioso al mondo è davvero entrato nel vivo con la vittoria della Mini di Carlos Sainz e Lucas Cruz e, tra le moto, della Honda dello statunitense Ricky Brabec. In entrambi i casi parliamo di successo di tappa ma anche di “maglia” da leader della generale, con le classifiche che dunque si rimescolano ancora dopo aver conosciuto il terzo vincitore e il terzo leader in altrettanti giorni di gara.

Rally Dakar 2020, tappa 3: Carlos Sainz (Mini) [Foto: ASO]

SAINZ LEADER Nelle prime due tappe ha un po’ atteso alla finestra, l’esperto pilota spagnolo del team Mini. Ha concluso dapprima alle spalle dei compagni Peterhansel e Terranova, ma poi ha piazzato la zampata nella terza frazione che gli vale anche la leadership nella classifica delle auto. Così Carlos Sainz ha fermato i cronometri dopo 3 ore, 48 minuti e 1 secondo, rifilando altri 3 minuti e mezzo al grande rivale di casa Toyota, il campione in carica della Dakar, un Nasser Al-Attiyah che paga complessivamente 4:55 di ritardo. Terzo posto per la mini Rally di Jakub Przygonski, che si toglie la soddisfazione di mettersi alle spalle il ben più blasonato compagno di marca, Stephane Peterhansel, giunto al traguardo settimo a oltre dieci minuti dal leader Sainz. Nono posto a 16 minuti, invece, per Giniel De Villiers, costretto a salutare la vetta dopo il successo della seconda tappa.

Rally Dakar 2020, tappa 3: Fernando Alonso (Toyota) [Foto: ASO]

RISCATTO ALONSO Spagna in festa non solo grazie al due volte iridato Wrc, ma anche per la pronta ripresa di Fernando Alonso, che di Sainz è anche grande amico oltre che rivale in questa edizione 2020 della Dakar: l’asturiano è rientrato a Neom in quinta posizione, “vendicando” la giornataccia di ieri in cui aveva accumulato oltre due ore e mezza di ritardo a causa delle riparazioni necessarie dopo l’impatto con una roccia poco visibile. Un evento sfortunato che ha di fatto già estromesso il rookie più atteso dalla lotta per il podio finale. Giunto al traguardo con poco più di sei minuti di ritardo dalla Mini Buggy di Sainz, Fernando è adesso trentaduesimo nella generale con un distacco di 2 ore e 40.

SORPRESA HONDA Tra le moto, la vera notizia è che non c’è una Ktm a comandare la classifica generale. La frazione di Neom ha infatti premiato il team Honda, in grado di ottenere una tripletta con Ricky Brabec davanti a José Ignacio Cornejo e Kevin Benavides. Soltanto quarto e quinto posto per le Ktm di Matthias Walkner e Toby Price, che pagano rispettivamente 8:13 e 8:35 dal leader statunitense. Nella classifica generale dunque Brabec prende il comando, con 4:43 sul compagno argentino Benavides e 6:02 sul vincitore dell’edizione 2018 Walkner. Il campione in carica, Price, è invece sesto a poco meno di 12 minuti dal leader. Ma le vere insidie della Dakar sono appena iniziate: domani altri 453 km di prova speciale (da aggiungersi ai 219 di mero trasferimento), con l’intera carovana che si trasferirà, in un percorso misto sabbia-terra con persino qualche tratto asfaltato, da Neom ad Al-Ula.

Rally Dakar 2020, tappa 3: Ricky Brabec (Honda) [Foto: ASO]

Dakar 2020, ordine d’arrivo auto tappa 3 (top-5):

Pos Equipaggio Marca Tempo
1 Sainz-Cruz Mini 3h48'01''
2 Al Attiyah-Baumel Toyota
+3'31''
3 Przygonski-Gottschalk Mini +4'19''
4 Seaidan-Alexy Mini
+5'28''
5 Alonso-Coma Toyota +6'14''

Dakar 2020, ordine d’arrivo moto tappa 3 (top-5):

Pos Equipaggio Marca Tempo
1 Ricky Brabec Honda 3h29'31''
2 José Ignacio Cornejo Honda
+5'56''
3 Kevin Benavides Honda +7'22''
4 Matthias Walkner KTM
+8'13''
5 Toby Price KTM +8'35''

Rally Dakar 2020, tappa 3: Matthias Walkner (KTM) [Foto: ASO]

Dakar 2020, classifica generale auto tappa 3 (top-5):

Pos Equipaggio Marca Tempo
1 Sainz-Cruz Mini 11h00'20''
2 Al Attiyah-Baumel Toyota
+4'55''
3 Terranova-Graue Mini +8'09''
4 Al Rajhi-Zhiltsov Toyota
+18'58''
5 Peterhansel-Fiuza Toyota +19'00''

Dakar 2020, classifica generale moto tappa 3 (top-5):

Pos Equipaggio Marca Tempo
1 Ricky Brabec Honda 10h39'04''
2 Kevin Benavides Honda
+4'43''
3 Matthias Walkner KTM +6'02''
4 Joan Barreda Bort Honda
+11'02''
5 José Ignacio Cornejo Honda +11'19''

TAGS: toyota mini honda ktm fernando alonso dakar Carlos Sainz rally dakar Dakar 2020