Autore:
Salvo Sardina

TRE DI FILA Non aveva mai ottenuto una pole position in Formula E, ma adesso sembra averci decisamente preso gusto. È ancora una volta Alexander Sims il mattatore delle qualifiche dell’ePrix di Ad Diriyah: l’inglese di casa Bmw, alla sua terza partenza al palo consecutiva dopo quella di ieri e quella nella gara di New York che ha concluso la stagione 5, ha infatti fermato i cronometri sull’1:11.476. Una pole position non facile né scontata per il trentunenne, che si è visto seriamente insidiato nella Superpole da Sebastien Buemi e da Antonio Felix Da Costa.

IL RITORNO DEI… GRANDI Nonostante la pista molto più pulita e gommata rispetto a quella vista ieri, la “track evolution” ha comunque giocato un ruolo determinante in qualifica favorendo i piloti che si trovavano negli ultimi gruppi. Tra questi, praticamente tutti i big della scorsa stagione, protagonisti di un inizio di campionato decisamente travagliato. Così, a contendere la Superpole a Sims, c’erano Antonio Felix Da Costa (il più veloce nella fase di qualificazione a gruppi), Sebastien Buemi, Lucas Di Grassi, Jerome D’Ambrosio e Mitch Evans.

SUPERPOLE Ed è stata proprio la DS Techeetah di Da Costa a minacciare di scalzare Sims dalla pole: dopo aver ottenuto il record assoluto nel primo settore, il portoghese ha però commesso un errore nell’insidiosa curva che immette sul rettilineo, andando anche a toccare le barriere di protezione. Errorino commesso qualche istante prima anche da Sebastien Buemi, che però è riuscito comunque a chiudere il suo giro veloce strappando la seconda posizione. Lo svizzero di casa Nissan e.Dams sarà seguito poi da Di Grassi, Evans, D’Ambrosio e, appunto, Da Costa.

Formula E, ePrix Ad Diriyah 2019: weekend da dimenticare fin qui per Jean-Eric Vergne (DS Techeetah)

GLI ALTRI ePrix sin qui da dimenticare, invece, per il campione in carica Jean-Eric Vergne. Il francese è finito violentemente contro il muro nel corso delle prove libere 3, tornando poi in pista per le qualifiche con una macchina evidentemente non perfettamente bilanciata. Jev partirà comunque dall’undicesima posizione, a sandwich tra le due Porsche e Mercedes debuttanti in grado di ottenere il podio in Gara-1: André Lotterer è infatti decimo, con Stoffel Vandoorne dodicesimo. Meglio è andata al leader del campionato Sam Bird, settimo davanti a Mortara e Gunther. Solo sedicesimo Felipe Massa, ultima l’altra Mercedes ufficiale, quella di Nyck De Vries. Il round 2 della Formula E a Riad prenderà il via alle 13.03 di oggi dopo la “classica” breve ricognizione.

Formula E, risultati Superpole-2 ePrix Ad Diriyah 2019:

Pos Pilota Team Tempo Distacco
1 Alexander SIMS BMW i ANDRETTI MOTORSPORT 1:11.476 -
2 Sebastien BUEMI Nissan e.dams 1:11.696 +0.220
3 Lucas DI GRASSI Audi Sport Abt Schaeffler 1:11.784 +0.308
4 Mitch EVANS Panasonic Jaguar Racing 1:11.929 +0.453
5 Jerome D'AMBROSIO Mahindra Racing 1:12.093 +0.617
6 Antonio FELIX DA COSTA DS TECHEETAH 1:14.134 +2.658

Formula E, risultati Qualifica-2 ePrix Ad Diriyah 2019:

Pos Pilota Team Tempo Distacco Gruppo
1 Antonio Félix DA COSTA DS TECHEETAH 1:11.418   3
2 Sébastien BUEMI Nissan e.dams 1:11.774 +0.356 4
3 Jérôme D'AMBROSIO Mahindra Racing 1:11.835 +0.417 2
4 Alexander SIMS BMW i ANDRETTI MOTORSPORT 1:11.858 +0.440 2
5 Lucas DI GRASSI Audi Sport Abt Schaeffler 1:11.939 +0.521 3
6 Mitch EVANS Panasonic Jaguar Racing 1:11.972 +0.554 2
7 Sam BIRD Envision Virgin Racing 1:12.007 +0.589 1
8 Edoardo MORTARA ROKiT Venturi Racing 1:12.008 +0.590 2
9 Maximilian GÜNTHER BMW i ANDRETTI MOTORSPORT 1:12.051 +0.633 3
10 André LOTTERER TAG Heuer Porsche Formula E Team 1:12.153 +0.735 1
11 Jean-Éric VERGNE DS TECHEETAH 1:12.327 +0.909 4
12 Stoffel VANDOORNE Mercedes-Benz EQ Formula E Team 1:12.422 +1.004 1
13 Robin FRIJNS Envision Virgin Racing 1:12.454 +1.036 1
14 Pascal WEHRLEIN Mahindra Racing 1:12.635 +1.217 2
15 Daniel ABT Audi Sport Abt Schaeffler 1:12.642 +1.224 4
16 Felipe MASSA ROKiT Venturi Racing 1:12.656 +1.238 2
17 Oliver ROWLAND Nissan e.dams 1:12.660 +1.242 1
18 Oliver TURVEY NIO 333 FE Team 1:12.671 +1.253 3
19 Neel JANI TAG Heuer Porsche Formula E Team 1:12.732 +1.314 3
20 Brendon HARTLEY GEOX DRAGON 1:13.182 +1.764 4
21 MA Qing Hua NIO 333 FE Team 1:13.205 +1.787 4
22 James CALADO Panasonic Jaguar Racing 1:13.430 +2.012 3
23 Nico MÜLLER GEOX DRAGON 1:13.703 +2.285 4
24 Nyck DE VRIES Mercedes-Benz EQ Formula E Team 1:14.082 +2.664 1

In grassetto i piloti qualificati per la Superpole.


TAGS: formula e stoffel vandoorne sam bird lucas di grassi ePrix Ad Diriyah andrè lotterer ds techeetah Formula E 2019-2020 Jean-Eric Vergne Sebastien Buemi Antonio Felix Da Costa Alexander Sims AdDiriyahEPrix 2019 ePrix Arabia Saudita 2019