Rinnovo tra Ferrari e Rory Byrne
F1 2022

Indiscrezioni: la Ferrari ha rinnovato il contratto di Rory Byrne


Avatar di Luca Manacorda , il 03/03/22

2 mesi fa - Rory Byrne avrebbe firmato un nuovo triennale

Emergono indiscrezioni sul prolungamento di contratto tra la Ferrari e l'ingegnere sudafricano

L'INDISCREZIONE La Ferrari ha esteso per altri tre anni il contratto di Rory Byrne, ingegnere e designer sudafricano che ha lavorato a più riprese con il Cavallino Rampante a partire dal 1996. L'indiscrezione arriva dal sito RacingNews365.com che dà per concluso l'accordo. 

PROTAGONISTA CON SCHUMACHER Byrne è stato deteminante nella progettazione delle monoposto che hanno segnato l'era vincente di Michael Schumacher con la Ferrari, caratterizzata dalla conquista di cinque Mondiali Piloti e sei Mondiali Costruttori tra il 1999 e il 2004. Il sudafricano era arrivato a Maranello nel 1996 assieme al pilota tedesco, dopo aver progettato le Benetton con cui Schumacher vinse i suoi primi due titoli nel 1994 e 1995. Alla fine del 2006, Byrne si è ritirato dalla sua posizione alla Ferrari, ma a partire dal 2014 è stato richiamato dal team con un ruolo di consulente.

VEDI ANCHE



F1 2022, test Barcellona: Carlos Sainz (Ferrari) F1 2022, test Barcellona: Carlos Sainz (Ferrari)

UOMO D'ESPERIENZA Con il ritorno delle vetture a effetto suolo a partire da questa stagione, il ruolo di Byrne è stato ritenuto nuovamente fondamentale per la Ferrari, dato che l'ingegnere aveva già progettato monoposto simili nei primi anni '80, quando lavorava alla Toleman. Ci sarebbe molto del suo contributo dietro il positivo esordio in pista della F1-75, la vettura 2022 del Cavallino Rampante che ha ben figurato nei primi tre giorni di test invernali disputati sul circuito di Barcellona.


Pubblicato da Luca Manacorda, 03/03/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox