Ferrari F1-75: scheda tecnica
F1 2022

Ferrari F1-75: le specifiche tecniche


Avatar di Simone Valtieri , il 17/02/22

3 mesi fa - La scheda tecnica della nuova Ferrari F1-75

Scopriamo la scheda tecnica della F1-75, la nuova monoposto della Scuderia Ferrari per il mondiale di Formula 1 2022

La Ferrari ha presentato nella giornata di oggi la F1-75, il bolide che - nelle speranze di tutti a Maranello, ma anche e soprattutto dei tifosi - dovrà riscattare le ultime opache stagioni in Formula 1 della Scuderia più blasonata della storia. Nel video di presentazione il team principal Mattia Binotto ha voluto sottolineare l'impegno corale degli ingegneri per realizzare una monoposto che sia vincente e innovativa, estrema ed elegante, e almeno su quest'ultimo punto il risultato è già stato conseguito. Ma la F1-75 sarà anche veloce oltre che bella? Qualche inidizio può arrivare dalla lettura della scheda tecnica che vi forniamo di seguito.

F1 2022, La Ferrari F1-75 di Charles Leclerc e Carlos Sainz F1 2022, La Ferrari F1-75 di Charles Leclerc e Carlos Sainz

Ferrari F1-75, specifiche tecniche

Power unit 066/7
Cilindrata 1600 cc
Regime di rotazione massimo 15.000
Sovralimentazione Turbo singolo
Portata benzina 100 kg/hr max
Configurazione V6 90°
Alesaggio 80 mm
Corsa 53 mm
Valvole 4 per cilindro
Iniezione Diretta, max 500 bar

VEDI ANCHE



F1 2022, La Ferrari F1-75 di Charles Leclerc e Carlos Sainz F1 2022, La Ferrari F1-75 di Charles Leclerc e Carlos Sainz
 
Sistema ERS
Configurazione Sistema ibrido di recupero dell’energia attraverso motogeneratori elettrici
Pacco batteria Batterie in ioni di litio dal peso minimo di 20 kg
Capacità massima pacco batterie 4 MJ
Potenza massima MGU-K 120 kW (163 cv)
Regime di rotazione massimo MGU-K 50.000 giri minuto
Regime di rotazione massimo MGU-H 125.000 giri minuto

F1 2022, La Ferrari F1-75 di Charles Leclerc e Carlos Sainz F1 2022, La Ferrari F1-75 di Charles Leclerc e Carlos Sainz
 
Vettura
Peso complessivo con acqua, olio e pilota 795 kg
Telaio in materiale composito a nido d’ape in fibra di carbonio con protezione halo per l’abitacolo Carrozzeria e sedile in fibra di carbonio
Differenziale posteriore a controllo idraulico
Freni a disco autoventilanti in carbonio Brembo (anteriore e posteriore) e sistema di controllo elettronico sui freni posteriori
Cambio longitudinale Ferrari a 8 marce più retro
Sospensioni anteriori a puntone (schema push-rod)
Sospensioni posteriori a tirante (pull-rod)
Ruote anteriori e posteriori: 18”


Pubblicato da Simone Valtieri, 17/02/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox