Pubblicato il 12/02/2020 ore 16:45

TUTTO RIMANDATO Sorpresa all'evento organizzato dalla Renault a Parigi per presentare la nuova monoposto di F1: la RS20 fisicamente non era presente e ne sono state diffuse solo alcune immagini realizzate al computer, nella quale appare con una livrea definita di prova. Per scoprire la nuova vettura del team francese bisognerà dunque aspettare il 19 febbraio, primo giorno dei test invernali in programma a Barcellona, quando un rapido svelamento della macchina avverrà sulla pitlane prima del semaforo verde.

GRANDI NOMI TUTTI PRESENTI L'evento, tenutosi al flagship store del gruppo automobilistico francese - L'Atelier Renault - presso i Campi Elisi di Parigi - è stato dunque più una presentazione del team e della stagione 2020. I vertici della scuderia erano rappresentati dal team principal Cyril Abiteboul, dal direttore esecutivo Marcin Budkowski, dai direttori tecnici di telaio e motori Pat Fry e Remi Taffin e dal consigliere speciale Alain Prost. Presente ovviamente la coppia di piloti titolari, ossia Daniel Ricciardo e il nuovo arrivato Esteban Ocon

OBIETTIVO QUARTO POSTO Dopo aver chiuso il 2019 cedendo il quarto posto alla McLaren, la Renault si è fissata come obiettivo il ritorno al ruolo di quarta forza del campionato. Il presidente di Renault Sport, Jerome Stoll, ha dichiarato: ''Il 2020 è un anno di transizione importante per il team. Miriamo a recuperare lo slancio positivo dei nostri primi tre anni dal ritorno in F1. Dopo aver completato la nostra fase di costruzione iniziale, siamo più determinati che mai a essere pronti ad attaccare e sfruttare le modifiche tecniche del 2021. Il 2020 è anche l'ultimo anno degli attuali accordi che regolano i diritti commerciali della F1. I nuovi accordi e regole, già in fase di negoziazione avanzata, dovrebbero rappresentare una nuova opportuìnità per Renault Sport Racing e per Renault di prendere parte a una competizione più equilibrata e competitiva. Ho piena fiducia nei team di Enstone e Viry per la sfida al quarto posto nel Campionato Costruttori di quest'anno, oltre che per garantire che la prossima era sia anticipata con successo sia per il team sia per il marchio Renault''.


TAGS: renault f1 ricciardo ocon RS20 Presentazioni F1 2020