Autore:
Simone Dellisanti

VETTEL BASTONATO Eddie Irvine, secondo pilota della Scuderia Ferrari ai tempi di Schumacher, non ha mai visto di buon occhio Sebastian Vettel, attuale punta di diamante del Cavallino Rampante che dopo la deludente ultima stagione di Formula Uno sta raccogliendo critiche da ogni dove. Già una volta il pilota nordirlandese aveva definito il tedesco come un “bambino viziato con tendenze narcisistiche” e ora che la BBC l'ha punzecchiato sul campione tedesco, Irvine non poteva esimersi dal tornare a parlare di Vettel.

LE PAROLEIn verità penso che Vettel sia un buon pilota ma penso anche sia stato molto fortunato a vincere quattro mondiali, è molto sopravvalutato mentre Hamilton è molto più forte, ha molto più talento”, Irvine ha poi aggiunto:Penso che Vettel riesca a fare delle buone gare solo quando non ha nessuno che compete con te mentre Hamilton è sempre concentrato sul fare meglio rispetto ai suoi avversari. D’altro canto, penso che Michael sia di un altro livello rispetto a Hamilton."

E SCHUMI Irvine ha concluso: “Schumacher era un pilota che lavorava tutti i giorni, se non era in pista era in fabbrica a Maranello a supervisionare i lavori e a discutere con i tecnici, proprio come faceva Senna, mentre Lewis ha i suoi giorni liberi. Per quanto mi riguarda Schumacher è molto meglio di Hamilton, nonostante l'inglese abbia vinto molte gare fino a questo punto della sua carriera “.


TAGS: ferrari mercedes mclaren vettel schumacher Hamilton irvine