Autore:
Simone Dellisanti

PREPARATIVI La Scuderia Ferrari si sta preparando per affrontare il circuito di Austin che ospiterà il GP degli Stati Uniti d'America, valido come 17esimo appuntamento della stagione di F1 2017. Il circuito sorge nella pianura texana, costellata di fattorie e ristorantini Tex-Mex. E’ stato inaugurato nel 2012 con l’idea di mettere insieme un ‘puzzle’ delle curve più interessanti presenti su altre piste del mondiale e il risultato, sorprendentemente, ha una sua armonia, una sua personalità.

IL CIRCUITO Inutile dire che la Ferrari cercherà di dare il meglio di sé nelle qualifiche. Una partenza dalle prime posizioni permetterà a Vettel e a Raikkonen di buttarsi all'interno della prima curva stretta a sinistra che sembra fatta apposta per incrociare traiettorie e tentare il sorpasso. Dopo la prima staccata segue poi una serie di “esse” che ricorda Silverstone e Suzuka, un altro tornante, un rettilineo e una sezione tortuosa stile circuito cittadino, che sfocia in una curva a più raggi sullo stile dell' Instanbul Park. Due pieghe ad angolo retto completano il giro di questo GP di Austin, tecnico e veloce.

IL SET UP Gli ingegneri della Ferrari opteranno per un set up con un carico aerodinamico medio con molle e sospensioni non troppo rigide per poter affrontare in tutta tranquillità le zone del tracciato che presentano delle ondulazioni nel manto stradale come la curva 11,12 e 18.

LE GOMME Data la bassa usura delle gomme, per questa edizione saranno impegnate le mescole Pirelli più morbide a disposizione del team di Maranello, ossia le Soft, le Supersoft e le più prestanti Ultrasoft.

I RISULTATI Sul circuito Texano la Ferrari non è mai riuscita vincere né a conquistare una pole position. Nel palmares della Rossa sono segnati solo due podi conquistati. Vettel e Raikkonen dovranno mettercela tutta per invertire questa brutta tendenza e cercare di conquistare, finalmente, la prima vittoria Ferrari ad Austin. La vittoria darebbe un po' di speranza a tutti i fan della Ferrari che, ormai, vedono il Mondiale di Formula Uno 2017 già stretto nelle mani di Lewis “Luigino” Hamilton e dalla sua Mercedes, forte dei 59 punti in più in classifica.

GLI ORARI Per sapere come seguire in diretta il prossimo Gran Premio di Austin 2017, vi rimandiamo al nostro articolo sugli orari TV.


TAGS: ferrari F1 2017 orari tv gp austin f1 2017 gp austin