Logo MotorBox
LIVE F1 2024

F1 GP Austria 2024, LIVE PL1 / FP1: Verstappen davanti a Piastri e Leclerc, sorpresa Mercedes


Avatar di Alessio Ricci , il 28/06/24

2 settimane fa - Su MotorBox la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 1 del GP Austria 2024

F1 GP Austria 2024, Diretta LIVE PL1 / FP1
Segui in diretta la cronaca live minuto per minuto delle prove libere 1 a Spielberg dalle 12.15 di venerdì 28 giugno 2024. Semaforo verde alle 12.30
Benvenuto nello Speciale AUSTRIANGP 2024, composto da 7 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario AUSTRIANGP 2024 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!
Live

LIVE SPIELBERG F1 Dopo Barcellona, la Formula 1 prosegue nel suo trittico di gare consecutive con il GP d'Austria, il terzo della stagione 2024 con il format della Sprint Race. In casa della Red Bull, Max Verstappen cerca di ritrovare il dominio perduto, ma deve guardarsi le spalle dalla minacciosa McLaren di Norris, che sembra al momento il pilota accreditato della monoposto più competitiva. Attenzione però anche alle Mercedes in crescita evidente e a una Ferrari che cerca di recuperare lo smalto dopo un paio di gare negative. Chi avrà la meglio nella F1 più incerta e combattuta degli ultimi anni? Scopritelo insieme a noi di MotorBox, seguendo live minuto per minuto la cronaca in diretta di tutte le sessioni del weekend del Gran Premio d'Austria 2024.

IL GP AUSTRIA 2024 IN BREVE

PROVE LIBERE 1 GP AUSTRIA 2024: LA CRONACA MINUTO PER MINUTO

Prove libere 1 GP d'Austria 2024 in corso, segui la sessione con la cronaca minuto per minuto di MotorBox.

13.35 - Per il momento, ma solo per il momento, è tutto. Grazie per l'attenzione e appuntamento alle 16.15 per il racconto live delle qualifiche sprint del GP Austria. A più tardi, ciao!

13.33 - La classifica finale delle prove libere 1 del GP Austria 2024:

13.30 - Bandiera a scacchi, non c'è più tempo! Finiscono qui le FP1, con Verstappen che chiude davanti a tutti, ma con le Mercedes che escono a testa altissima da questa prima e unica sessione di libere.

13.29 - Errore per Norris, che dopo il record nel primo settore (era più di un decimo più rapido di Verstappen) è andato lungo in ghiaia in curva-4. Peccato, visto che non avremo un confronto diretto con Max.

13.28 - Piastri si prende il secondo tempo a 276 millesimi da Verstappen, ma ora aspettiamo il giro di Norris che si lancia con le Soft nuove. Perez è invece 12°, mentre Russell ha dovuto abortire il suo tentativo a causa del traffico. Hamilton, invece, continua la sua simulazione gara con gomme Hard: al 18° giro, l'inglese è sul piede dell'1:09 alto.

13.25 - Verstappen al comando della sessione! 1:05.685 per l'olandese della Red Bull, che però rifila soli 569 millesimi a Hamilton, che quel tempo l'ha fatto con le Hard... Secondo e terzo tempo per Leclerc e Sainz, che però sono staccati di 370 e 443 millesimi da Verstappen. E, a parità di condizioni, non è poco in una pista in cui si gira in poco più di un minuto...

13.23 - Mentre Stroll sale al secondo posto con 130 millesimi da Hamilton, scendono in pista anche gli altri big con le gomme Soft nuove: fuori dai box Verstappen, Leclerc, Sainz e Alonso con le Pirelli ''rosse''.

13.22 - Gomme Soft nuove per Tsunoda, Hulkenberg, Stroll e Ricciardo, mentre Sargeant e Albon sono al lavoro con un set di Medium nuove. Hamilton, invece, prosegue il suo long run con le Hard (già al 13° giro di fila).

13.21 - Abbiamo le prime simulazioni qualifica, con Zhou che sale in settima posizione, seguito a ruota con gomme Soft nuove dal compagno di squadra Valtteri Bottas.

13.18 - Non è contento Verstappen, che torna ai box e chiede altri cambi di assetto alla sua RB20. In pista adesso solo Hamilton, Norris, Sargeant e Zhou. A proposito: il cinese della Sauber è il primo a montare un nuovo treno di gomme Soft.

13.16 - A proposito di simulazione gara, è già gara per Lewis Hamilton che ha ripreso e sorpassato in pista l'ex arci-rivale Fernando Alonso. Tempi piuttosto simili per i big, che girano sul passo dell'1:09 medio-basso.

13.14 - Gran rischio per Magnussen, che è andato largo in curva-10 dopo aver perso per un attimo il controllo della sua Haas in percorrenza. Il danese ha poi continuato senza problemi.

13.10 - Adesso tutti girano sul piede dell'1:09-1:10 con gomme usate. Quindi i team stanno facendo qualche giro in simulazione gara.

13.07 - È bastato un reset della power unit per far ripartire Verstappen! Max è di nuovo in pista, sempre con le gomme Medium usate in precedenza.

13.06 - Semaforo verde e intanto si riparte, quando mancano circa 25 minuti alla fine della sessione. Subito in pista Piastri, seguito da Magnussen e Hulkenberg.

13.05 - Max è tornato ai box e adesso già si lavora sulla sua RB20. Problemi al motore o semplicemente di natura elettronica? Ricordiamo anche che l'olandese è già alla quarta unità sulle quattro consentite.

13.04 - Verstappen è rimasto in folle in salita verso curva-1, e quindi è poi lentamente scivolato indietro. Max ha anche un po' di fortuna, perché lì vicino c'è l'apertura del muretto dei box e questo significa che la sua Red Bull può essere riportata ai box con i meccanici che possono subito mettersi al lavoro senza perdere tempo.

13.02 - Bandiera rossa! Problemi per Verstappen che si è fermato per un problema al motore sul rettilineo di partenza! L'olandese scuote la testa all'interno della sua Red Bull...

13.01 - Siamo a metà sessione, con Leclerc che è appena tornato in pista sempre con le gomme Hard usate in precedenza.

12.59 - Verstappen ha fretta: in uscita dai box ha provato a superare già in pit-lane la McLaren di Piastri, tentando la mossa di sorpasso sia a destra sia a sinistra. Oscar era però al centro della carreggiata e non c'era spazio per il sorpasso...

12.57 - Errore per Russell, che arriva lungo in curva-2 ma rientra senza problemi dopo un passaggio sulla via di fuga asfaltata (e colorata con il bianco-rosso della bandiera austriaca). Si lavora alacremente nel box di Leclerc: il monegasco sta chiedendo parecchi cambi di assetto dopo il primo run di giornata.

12.55 - Fase di calma in pista, con i soli Russell, Zhou e Sargeant al lavoro con le gomme già usate in precedenza. Non è quindi ancora tempo per montare le Soft e simulare il giro secco in qualifiche.

12.53 - Tutti ai box per i primi cambiamenti di setup e per montare un nuovo treno di gomme in vista del prosieguo della sessione. E quindi ne approfittiamo per ricapitolare la classifica dopo circa 20 minuti di attività:

12.51 - Hamilton si riprende la vetta: 1:06.254 sempre con lo stesso treno di gomme Hard. Difficile comunque valutare il lavoro dei team in questa fase, visto che tutti stanno facendo un lavoro legato all'ottimizzazione del setup, magari con carichi di benzina differenti.

12.50 - Incomprensione tra Leclerc e Hulkenberg, che ha ostacolato il ferrarista in curva-4 ma non era stato avvisato dell'arrivo del pilota Ferrari, che poi si è lamentato con il tedesco della Haas.

12.47 - Hamilton si è rimesso al secondo posto, con soli 6 millesimi di ritardo dal compagno Russell. Davvero una buona Mercedes in questo avvio di weekend.

12.44 - Si attendono ovviamente risposte dalla Ferrari, troppo brutta per essere vera in Canada ma decisamente deficitaria nelle prestazioni anche in Spagna. Sainz è sesto a 9 decimi da Russell, con Leclerc decimo a 1 secondo. Ma di certo è ancora presto per dare dei giudizi.

12.41 - Volano le Mercedes, con Russell che si porta adesso sull'1:06.386. Verstappen è secondo ma paga 259 millesimi con gomme di uno step più morbide. Poi Hamilton, Norris e Perez.

12.40 - Prove comparative in casa McLaren, che probabilmente è la macchina più attesa in questo weekend vista la grande crescita di prestsazioni nelle ultime gare: Norris e Piastri stanno provando la nuova ala anteriore, facendo dei confronti con la vecchia specifica usata fino a Barcellona.

12.37 - Hamilton abbassa il tempo del compagno di squadra portandosi sull'1:06.925. Le due Red Bull sono in quarta e sesta posizione, con Perez davanti al compagno Verstappen.

12.33 - Russell si mette al comando: 1:07.932 con gomme Hard, ma i tempi ovviamente saranno sempre più bassi giro dopo giro. Pirelli dure per le due Mercedes, le due McLaren e le due Ferrari, mentre la Red Bull inizia la giornata con le Medium ''gialle.

12.30 - Semaforo verde e si va! Via alle prime e uniche libere del weekend, con Max Verstappen e Lando Norris - i due principali pretendenti alla vittoria in questo fine settimana - che sono i primi a scendere in pista. Evidentemente non si esclude il rischio pioggia e quindi bisogna sfruttare quanto più possibile la pista asciutta per mettersi a posto con l'assetto delle monoposto.

12.25 - Rapido sguardo alle gomme, che in questo weekend saranno le C3 Hard, C4 Medium e C5 Soft: la Pirelli, dunque, come al solito porta in Austria le gomme più morbide della gamma P Zero per la Formula 1.

12.20 - Questione meteo, come sempre cruciale in Austria: 32 gradi la temperatura dell'asfalto, 22 l'aria: ci sono alcune nuvole e non è da escludere che possa piovere in questa sessione.

12.15 - Buongiorno e ben trovati, cari lettori di MotorBox! Siamo in diretta per raccontarvi le prove libere 1 del GP Austria 2024, che saranno anche l'unica sessione di test prima delle qualifiche sprint, visto che questo è uno-di-quei-weekend con il nuovo format. Pronti? 15 minuti d'attesa e si parte.

AustrianGP 2024