news

Mini by Diesel


Avatar Redazionale , il 02/06/06

15 anni fa - La Cabrio si infila un paio di jeans

La Cabrio si infila un paio di jeans e sfila in passerella per beneficenza. Unico esemplare, sarà messo all'asta su eBay e il ricavato dovato alle associazioni che curano i malati di Aids.

ALTA MODA Le luci puntano dritto alla passerella, le modelle sono pronte nel back stage, lo stilista si assicura che tutto sia perfetto e poi via, inizia la sfilata. La top model protagonista sul palco, veste jeans effetto vintage firmati Diesel, ma non è una comune indossatrice: ha due fari tondi accesi, quattro ruote e si chiama Mini Cooper Cabrio. E' in occasione della sfilata di moda Life Ball 2006, giunta alla sua terza edizione, che Mini si è interamente affidata alle cure del marchio Diesel, per farsi personalizzare e vestire, e per poi essere messa all'asta. Dal 20 al 30 giugno, infatti, la Mini Cooper Cabrio by Diesel sarà in vendita su eBay, con possibili acquirenti in tutto il mondo, e il ricavato sarà donato alle associazioni che si occupano dei malati di aids.

CREMA E CARAMELLO Il risultato è una Mini Cooper Cabrio dove domina il colore chiaro della carrozzeria, in alcuni punti sfumata da venature ramate, l'altro colore che risalta quasi in contrasto, e che tinge tutti i particolari esterni. Ramate, infatti, sono la mascherina e la presa d'aria sul muso, le cornici dei fari e dei fendinebbia, le maniglie sulle portiere, i cerchioni, i profili degli specchietti retrovisori, la scritta cooper sul portellone, le modanature sopra la targa e sul paraurti, ed anche il terminale di scarico.

CORAGGIO SELVAGGIO Negli interni, invece, predomina il colore chiaro della pelle, che riveste i sedili, i braccioli dei pannelli nella portiera e la plancia del cruscotto. L'effetto ricorda un po' le pelli degli animali con cui si vestivano gli indiani, una connessione che sorge spontanea anche per il tatuaggio con logo Diesel sul poggiatesta del conducente, con tanto di testa d'indiano della tribù dei Moicani e scritta "Diesel-only-the-brave". Anche negli interni, però, non mancano i particolari in contrasto, immersi nel rame, come le cornici della strumentazione ed il pomello del cambio.

LA CHICCA La vera novità, però, è la capote in jeans, con le classiche tasche e cuciture in vista, applicate come su un vero jeans, che danno quel tocco di stile in più, compreso l'effetto un po' consumato, che fa tanto vintage ed usato, e che va tanto di moda.


Pubblicato da Himara Bottini, 02/06/2006
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox