Concorsi:

Honda CR-Z road-movie


Avatar Redazionale , il 10/02/10

11 anni fa - Hai un viaggio da sogno nel cassetto? Raccontalo alla Honda, che per il lancio della sua la prima ibrida sportiva si è inventata un progetto di comunicazione ad hoc. Si chiama Liveeverylitre e mette insieme crowdsourcing e social network, associandoli all

Hai un viaggio da sogno nel cassetto? Raccontalo alla Honda, che per il lancio della sua la prima ibrida sportiva si è inventata un progetto di comunicazione ad hoc. Si chiama Liveeverylitre e mette insieme crowdsourcing e social network, associandoli all'immaginario tipico del road-movie. In palio la realizzazione del sogno. C'è tempo fino al 19 marzo.

CROWDSOURCING La rete ha abilitato nuove strategie di comunicazione e le Case automobilistiche sperimentano nuovi metodi di lancio dei propri prodotti in continua evoluzione. Honda ha scelto il crowdsourcing, metodo che viene utilizzato dalle aziende o anche da enti pubblici per coinvolgere community esterne su progetti specifici.

VIAGGI DA SOGNO Quello pensato ad hoc per la CR-Z si chiama "Liveeverylitre", un nome che diventa anche manifesto, e sembra adatto a raccontare un'auto a suo modo unica: la prima compatta sportiva con motore ibrido. Se avete un viaggio da realizzare nel cassetto potrebbe essere l'occasione giusta, non serve essere registi e neppure cameraman ma solo vincere il concorso che vi porterà a percorrerlo. Con il bonus di guidare in anteprima la nuova Honda e dando vita ad un vero e proprio road-movie web 2.0.

PASSO DOPO PASSO Primo passo necessario collegarsi al sito www.liveeverylitre.com e niente paura se non masticate l'inglese, potete trovare pure le pagine in italiano. Qui, con una grafica volutamente lontana dal solito immaginario automotive (la CR-Z neppure compare se non in una paginetta dedicata per evitare stucchevoli richiami al prodotto pubblicizzato) Honda illustra le linee guida del progetto. I protagonisti siete voi e gli altri che, come voi, sognano di realizzare il road-movie dei propri sogni. Andare alla ricerca della prima fidanzata, percorrere le strade della riviera alla ricerca di olio genuino in modo da conciliare gusto e mobilità a basso impatto ambientale. O ancora seguire la propria rock band preferita in giro per l'Europa.

VEDI ANCHE



CLICCA E PROVA Non ci sono limiti alla creatività e non sono richiesti compromessi pubblicitari. L'unica cosa che dovete fare è lavorare di fantasia e promuovervi con tutti i mezzi possibili: foto, immagini, parole e anche social network come l'onnipresente Facebook e Twitter. Qui vincono le idee e non conta il budget, a quello ci pensa Honda. I progetti più votati saranno quelli ammessi a giocarsi il premio finale. Dovete farvi avanti entro il 19 di marzo, perché poi dovete dare il tempo a Honda di selezionare il progetto vincitore. A partire dal 1 maggio 2010 si inizia a girare, in auto e con telecamere, sotto il controllo creativo del regista underground Claudio Von Planta.

ON THE ROAD Se sarete selezionati si aprono quindi le porte di una vacanza itinerante, pagata e filmata, che potrebbe anche spalancarvi le porte del successo. O più semplicemente trasformare il vostro sogno in realtà. Insomma, l'occasione giusta per provare a realizzare il classico progetto di cui si discute al bar con gli amici davanti ad una birra ma che poi, inevitabilmente, si arena per mancanza di tempo, di budget o di qualcuno disposto a crederci. Tutto bene e tutto bello ma Honda cosa ci guadagna? Per la premiata casa fondata da Soichiro ci sono in palio i gusti, le idee e un contatto diretto con potenziale bacino di utenza della CR-Z.

POTENZA DELLA FOLLA Poi ci sono le proposte creative dei partecipanti (gratis invece che profumatamente pagate a un team di creativi professionisti). A proposito, guardandola al contrario si potrebbe anche riconoscere una sfida diretta a creativi e professionisti della comunicazione per mettere alla prova le proprie idee sul "mercato aperto". E in fin della fiera, sempre per Honda, rimangono i benefici derivanti da un'immagine moderna e coerente con la netgeneration. Niente di rivoluzionario, Ford ha già aperto la strada con progetti simili per il lancio della Fiesta negli States (link Fiesta movement!!!!!!!). Una strategia di lancio coerente con la natura innovativa della CR-Z, che tenta di reinventare la formula di successo della vecchia CRX in chiave ibrida.

CR-ZMOVIE In fondo, dalla prima auto eco-oriented che abbandona l'immagine tranquilla e ovoidale (se vogliamo un filino snob, di auto come la Prius e la Insight) non potevano che arrivare sorprese anche nel lancio. A noi verrebbe naturale associare la CR-Z ad un percorso fatto di strade curvose, panorami mozzafiato e riserve naturali, dove muoversi inquinando il meno possibile. Un viaggio alla scoperta delle centrali nucleari invece potrebbe essere fuori luogo, ma non resta che monitorare la tempesta creativa e attendere le "elezioni".. Solo marketing o mecenatismo contemporaneo?


Pubblicato da Luca Pezzoni, 10/02/2010
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox