Concept car

Piaggio NT3 Concept


Avatar di Luca Cereda , il 05/11/10

11 anni fa - Quattro ruote e tre posti: il futuro secondo Piaggio si chiama NT3

Sembra una minicar ma si guida con la patente B. Quattro ruote, tre posti, il Piaggio NT3 sarà rivolto inizialmente ai mercati asiatici, ma potrebbe anche sbarcare da noi.

INCROCI Che ci fa un quattro ruote a tre posti al Salone delle due ruote? Bella domanda, non per Piaggio però che con un certo slancio di ottimismo l'ha presentato come "il mezzo che non c'era". Numeri a parte, questo Piaggio NT3 effettivamente confonde un po' le idee. Sembra una minicar a prima vista, ma si guida con la patente B e porta un passeggero in più. Ruba meno parcheggio di una Smart (misura 2,4 metri di lunghezza x 1,50 di larghezza e 1,60 di altezza) e nello stile si ispira un po' all'Ape e un po' alla Vespa. I suoi motori vanno da 200cc a 300cc (anche ibrido, volendo): numeri da scooter, insomma.          

POLLY POCKET Nelle misure tascabili da cubetto di città il Piaggio NT3 racchiude tre sedili, dei quali il più avanzato e centrale spetta a chi guida. All'occorrenza si possono spostare e rimuovere per far spazio ad oggetti da caricare anziché persone. La solidità della "capanna" è garantita telaio è di tipo spaceframe con crash-box, realizzato in acciaio speciale.

VEDI ANCHE



TRA PASSATO E FUTURO Parlando di stile, sull'NT3 sono svariati i rimandi all'universo motociclistico di Piaggio. Ne citiamo due su tutti: il parafango bombato con feritoie multiple (dichiaratamente Vespa) e le ruote anteriori scoperte come gli scooter. L'architettura del frontale, poi, ammicca chiaramente all'Ape, mentre le porte furbe, a scorrimento laterale per facilitare salita e discesa negli spazi stretti dei parcheggi affollati, sono decisamente più rivolte al futuro.

EFFETTO NANO Per il momento questo Piaggio NT3 è soltanto un prototipo. Dovesse vedere la luce - si vocifera di un tempo non superiore ai tre anni - avrà come primo target i mercati emergenti asiatici (India, Vietnam e Sud Est asiatico). Facile pensare che Piaggio voglia in parte riciclare l'idea che a suo tempo fu alla base della Tata Nano, ovvero offrire un mezzo più spazioso e più sicuro a popolazioni che spesso si muovono in più persone su mezzi leggeri (vecchie moto, sidecar ecc.).

IN EUROPA? Tutto ciò però non esclude che, con altri allestimenti, prezzi e standard qualitativi, il Piaggio NT3 possa essere proposto anche in Europa. Dalla sua avrà anche una certa economia di utilizzo (che si aggira intorno ai 30 km con un litro) e motori anche ibridi. La lineup di propulsori sarebbe composta da un 200cc, un 300cc e un 300cc ibrido, che accoppiato a un motore elettrico consentirebbe di viaggiare a una velocità massima di 30 km/h in modalità cento per cento EV.


Pubblicato da Luca Cereda, 05/11/2010
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox