Eventi

Eicma 2011: le prime anticipazioni


Avatar di Luca Cereda , il 22/02/11

10 anni fa - Prime novità sull'EICMA del 2011

Nuovo logo, via il ciclo, stesso posto (la fiera di Rho), ma con più stand; e un nuovo sito internet per interagire con i visitatori. Dopo i dati lusinghieri dello scorso anno (oltre 512.000 visitatori), l’Eicma si attrezza per l’edizione 2011, caratterizzata da alcune importanti new entry che seguono alcuni delle tematiche più calde tra i motociclisti.

Con numeri (parziali) riguardanti gli espositori in crescita, la fiera del motociclo – il ciclo non ci sarà più nemmeno nel nome – punta ad allargarsi ma soprattutto ad evolversi. Nel nuovo anno debutteranno alcune inedite aree a tema: le più interessanti riguardano i veicoli elettrici e ibridi su due ruote, il turismo e la sicurezza. Mentre l'area riservata alle custom timbrerà il cartellino per il secondo anno consecutivo.

VEDI ANCHE



Si chiamerà “Green Planet” lo spazio in cui si concentreranno gli espositori di moto e ciclomotori a propulsione ibrida ed elettrica, sempre più numerosi negli ultimi saloni e ora capaci di offrire una varietà di prodotti tale da meritare un posto a sé all’interno della fiera più importante dell’anno. Numeri crescenti sono anche quelli delle moto “custom made”oggi pari al 10,7% del mercato nazionale – e che hanno indotto gli organizzatori a riproporre per loro una zona riservata (ancor più grande rispetto allo scorso anno). Parallelamente c’è anche l’intento di avvicinare alle custom, che tradizionalmente hanno un seguito di nicchia, gli appassionati di moto “generalisti”; a tal proposito durante la fiera avrà luogo bike-show tecnico per il quale le custom verranno giudicate da tre diverse giurie.

Le altre aree speciali che verranno allestite nel contesto di Eicma 2011 riguardano la sicurezza e il turismo. La prima rappresenterà uno spazio dedicato a chi cerca di rendere sempre più sicuro muoversi su due ruote con particolare attenzione a veicoli, infrastrutture adeguate, strumenti e abbigliamento protettivo; “Turismo su due ruote” è invece il luogo dove Enti Locali, Regioni, Province e Tour Operator potranno illustrare e promuovere agli appassionati le proprie iniziative per il turismo in moto. Ulteriori novità verranno comunicate dagli organizzatori nei prossimi mesi attraverso il sito internet ufficiale (www.eicma.it), ora online con una nuova veste grafica.


Pubblicato da Luca Cereda, 22/02/2011
Vedi anche
Logo MotorBox