È LEI O NON È LEI? Il dubbio che si tratti di un fake ce l'abbiamo e tutto sommato troveremmo l'ipotesi pure consolante, visto che la prima foto sfuggita in rete di quello che dovrebbe essere il frontale della nuova BMW M3 (e presumibilmente anche della futura BMW M4) ha prese d'aria tanto grandi da lasciare a bocca aperta. E da dare forza ai numerosi meme che circolano su Facebook.

BMW M3 2020 G80, la presunta foto spia del frontale

ISPIRATA ALLA BMW CONCEPT 4? Più delle parole valgono le immagini, che sono state postate sul forum Bimmerpost dallo stesso utente che pochi giorni fa aveva pubblicato uno scatto del posteriore di una nuova BMW M3 2020 sulla linea di montaggio (qui l'articolo). La nuova foto sembra essere stata catturata proprio nello stesso contesto e richiama da vicino le linee, innovative ma scioccanti, del prototipo BMW Concept 4 visto allo scorso salone di Francoforte.

RESTA LA SOSTANZA Che vi piaccia o meno il nuovo look della BMW M3 G80, quello che rimane indiscutibilmente interessante è ciò che ci aspettiamo di trovare sotto al cofano, ossia il 6 cilindri TwinPower Turbo che verrà declinato in due livelli di potenza: 480 cavalli nella M3 standard e ben 510 cavalli nella M3 Competition. Qualsiasi riferimento alla potenza dell'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio è puramente casuale.


TAGS: bmw m3 bmw foto spia bmw m3 2020 bmw m3 g80