Autore:
Marco Congiu

IN ANTICIPO Il Beijing Motor Show, conosciuto da noi come Salone dell'Auto di Pechino (25 aprile - 4 maggio), è alle porte e via via iniziano a diffondersi le prime novità. Sicura protagonista della rassegna cinese sarà la nuova BMW M2 Competition 2018. Le prime immagini e video sono stati appena diffusi da BMW accompagnati dalla nuova scheda tecnica che avvicina l'inedita M2 alle sorelle maggiori M3 e M4 grazie all'utilizzo del medesimo motore 6 cilindri ottimizzato per la grintosa baby coupé a trazione posteriore.

PICCOLA BESTIA Subito i numeri perché il nuovo cuore gira alto: 410 CV tra i 5.250 e 7.000 giri/min. e 550 Nm di coppia disponibili tra i 2.350 e 5.200 giri/minuto. Si tratta di un incremento di ben 40 CV rispetto alla M2 standard, che le permettono uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi, con il cambio automatico a doppia frizione M DCT, e 4,4 secondi utilizzando il cambio manuale a 6 marce. La velocità massima, come al solito, è limitata a 250 km/h ma con l'optional M Driver’s Package si arriva a sfiorare i 274 km/h. Per tenere a bada, e in sicurezza, tanta potenza trasferita rigorosamente alle sole ruote posteriori vengono adottati 4 dischi ventilati con pinze a 4 pistoncini per l'anteriore e a 2 pistoncini per il posteriore. Vera chicca il differenziale attivo M a controllo elettronico e il DSC settati per garantire maggiore libertà e divertimento di guida al conducente.

MAQUILLAGE La griglia doppio rene della BMW M2 Competition appare tutta nera con i listelli gloss black e tutto l'anteriore adotta prese d'aria maggiorate. Gli specchietti retrovisori sembrano derivati direttamente dalla BMW M4 Coupé, con i cerchi in lega da 19” in alluminio forgiato. Le luci anteriori sono adattive a LED e al posteriore troviamo un grande estrattore che racchiude i 4 terminali di scarico con valvole a controllo elettronico per modulare l'intensità sonora. Per quanto riguarda gli interni, invece, i sedili assomigliano molto a quelli della M4, con particolari in fibra di carbonio che spuntano dalla plancia e classico volante a 3 razze in stile Mport. Non si conoscono ancora i prezzi e i tempi di arrivo nel nostro mercato: per maggiori dettagli, l'appuntamento è per il 25 aprile, dove la nuova BMW M2 Competition verrà ufficialmente svelata.


TAGS: bmw bmw m2 M2 bmw m2 competition package