Prova su strada
Renault Twingo 2019

Renault Twingo 2019: è
ancora lei la regina della città

Lo stile si rinnova leggermente, gli interni diventano più funzionali ma la ricetta rimane la stessa: è ancora lei la regina della città

23 0
Autore:
Marco Rocca

SEGMENTO VINCENTE A voler seguire la moda ci sarebbero i SUV ultracompatti, ma se il vostro preciso scopo è quello di vincere la guerra contro il traffico, parcheggiando anche dove credete sia impossibile, le piccole di segmento A rimangono l'arma vincente, non c'è storia. Tra queste, una delle proposte, da sempre più apprezzate soprattutto dal gentil sesso, e lei la Renault Twingo. Ora arriva la versione 2019. Non una nuova generazione ma un restyling di metà carriera. 

POCKET COFEE Una delle armi, forse la più importante della Renault Twingo è la sua compattezza. Ecco perché la nuova Twingo conserva le misure furbe del modello precedente. 3 metri 61 cm di lunghezza per 1 metro e 64 cm di larghezza per 1 metro e 50 di altezza la rendono lo scatolotto giallo più agile che ci sia. E con un passo bello disteso di 2 metri e 50 cm c'è tutto lo spazio che serve per 4 persone. Le 5 porte sono di serie, così come la lunghezza di carico di ben 2,3 metri, reclinando il sedile passeggero. Il bagagliaio va da 219 litri in configurazione standard e 980 litri a sedili reclinati, mica male no?

NUOVO FRONTALE Come riconoscere la nuova Twingo vi state domandando? I led circolari annegati nel paraurti anteriore che rendevano riconoscibilissima la Twingo dallo specchietto retrovisore sono scomparsi. Il nuovo frontale è più levigato, con la calandra che fa tutt'uno con i fari con tecnologia Led per luci diurne e indicatori di direzione. Piccoli aggiornamenti anche a poppa dove fanno capolino fanali a forma di C e un'inedita maniglia per l'apertura del portellone più comoda da azionare. Piccola curiosità, l'assetto è stato ribassato di 10 mm contribuendo a migliorare l'aerodinamica, a tutto vantaggio dell'efficienza nei consumi.

IN ABITACOLO E dentro? Le modifiche si contano sulle dita di una mano. Sono arrivati nuovi scompartimenti, come il portadocumenti lato passeggero, ora dotato di sportello su tutte le versioni e il pozzetto centrale all'interno del quale è ora possibile collegare lo smartphone a una delle due prese USB sotto il climatizzatore.

APPLE E ANDROID E poi c'è il sistema Easy Link. Disponibile sugli allestimenti più ricchi prevede lo schermo touch da 7 pollici e la compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay. C'è anche Il navigatore con mappe firmate TomTom connesso al database Google Places e può essere aggiornato over-the-air. Volendo c'è anche la App che permette di visualizzare diversi parametri dell'auto dallo smartphone. Debutta l'avviso che segnala l'abbandono involontario della corsia ma stranamente non è presente il sistema di frenata automatica sempre utile in citta, peccato!

QUI MOTORI La gamma motori prevede solo propulsori a benzina 3 cilindri tutti omologati Euro 6D-Temp. Si attacca con un 998 cc aspirato da 65 cv, perfetto per i neopatentati visti anche consumi di appena 4,4 l/100 km. Ma se dovesse servire più brio è vivamente consigliato l'898 cc turbo TCe da 95 cv a 5.500 giri/min e 135 Nm che volendo può essere abbinato al cambio automatico EDC a doppia frizione, vivamente consigliato anche lui.

ANCHE GASATA E la versione bi-fuel GPL? Niente paura, l’attuale Twingo rimarrà in gamma con la versione Generation, con il motore TCe 90 Turbo GPL, con in più qualche ritocco al look, come i nuovi copriruota Black Vegas da 15

NUOVE TINTE La nuova Renault Twingo 2019 porta in dote due nuove colorazioni: Mango Yellow che vedete in foto e che fa tanto taxy newyorkese e Crystal White che si aggiungono allo Starry Black, Flame Red, Lunar Grey, Pistachio Green, Pale Blue e Quartz White. A scelta i Colour Pack per personalizzare la carrozzeria e nuovi cerchi di lega da 16 pollici. 

PREZZI E ALLESTIMENTI Il listino nuova Twingo attacca a 11.450 euro. per un massimo di 15.850 della versione più ricca. Tre gli allestimenti: Duel, Duel2 e Intens.

ANTI TRAFFICO PER VOCAZIONE Con un raggio di sterzo da carrello delle spesa, svicolare tra le auto in colonna diventa quasi un divertimento. Le inversioni si compiono in un fazzoletto (4,3 metri il raggio di sterzo) e l’ottima visuale aiuta a percepire bene gli ingombri.

RISPONDE BENE Sulle temibili buche di Roma emerge il buon lavoro delle sospensioni. La piccola Twingo assorbe bene buche e avvallamenti, rimanendo composta sulla propria strada, anche a velocità elevata. A tutto vantaggio del comfort e del piacere di guida tra le curve.

CHE GUIZZO A proposito di guida, mi sono messo al volante della versione da 95 cavalli automatica. Con questa potenza, la Twingo scatta in avanti con un bel guizzo per allungare piacevolmente sino al limitatore deliziando l’orecchio con note da vecchio flat six. Il cambio EDC a doppia frizione è puntuale nel salire e scendere di marcia. Solo mi ha lasciato qualche perplessità nella fasi in cui si pela il gas, rimanendo più di una volta indeciso su quale rapporto inserire. Dalla sua, però, ci sono cambiate veloci che consentono di filar via con la massima linearità di marcia. 

PER I NEOPATENTATI Del resto i dati dichiarano uno 0-100 in 10,8 secondi, una velocità massima di 165 km/h e un consumo nel ciclo combinato di 4,8 l/100 km. Più pacato il 3 cilindri da 65 cavalli aspirato. Del resto questo motore, pensato proprio per i neo patentati, non pretende di avere velleità sportive. La parola d'ordine è basso costo di esercizio, e i consumi lo confermano con appena 4,4 litri per 100 km nel ciclo combinato. 

SEMPRE VINCENTE Insomma la Twingo 2019 continua ad essere una delle soluzione migliori quando si deve agire quotidianamente sul campo di battaglia metropolitano. Il motore posizionato dietro lascia agio alle ruote anteriori che possono ruotare fino a 45 gradi. Senza dimenticare come detto in apertura le 5 porte, i 4 posti comodi e la possibilità di caricare oggetti lunghi fino a 2,3 metri.  

 

 


TAGS: renault nuova twingo renault twingo 2019

Gruppo FCA
FCA-Renault: quali saranno i termini della partnership?

Accordo FCA – Renault spiega le scelte per Fiat, Lancia e Alfa Romeo

1
Utilitarie
Subcompatte 2019 a confonto: Opel Corsa, Peugeot 208, Renault Clio

Design, interni, motori. Analogie e differenze tra Corsa e le rivali

13
Back To Top