Rossi duro su Oncu e Direzione Gara. "Quelli pericolosi sono sempre i soliti"
MotoGP 2021

Rossi duro su Oncu e Direzione Gara. "Quelli pericolosi sono sempre i soliti"


Avatar di Simone Valtieri , il 04/10/21

2 settimane fa - Rossi è intervenuto sulla sanzione ricevuta dal turco Deniz Oncu

Valentino Rossi è intervenuto sulla sanzione ricevuta dal turco Deniz Oncu per aver provocato l'incidente di Austin. E sulla direzione gara...
Benvenuto nello Speciale AMERICASMOTOGP 2021, composto da 12 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario AMERICASMOTOGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

STANNO TUTTI BENE Ieri, nel corso del Gran Premio della Americhe, classe Moto3, un incidente ha interrotto la gara prima del tempo. Un gravissimo incidente, che solo per un fortuito caso, una congiunzione astrale o - se preferite un termine più inflazionato - un miracolo, non ha visto nessuno perdere la vita. Il responsabile dell'episodio è stato il turco Deniz Oncu, ma poteva essere chiunque altro, visto che in ogni singola gara della Moto3 di cambi di traiettoria secchi in rettilineo se ne vedono parecchi, e spesso per millimetri non avvengono incidenti simili a quello di Austin. 

L'incidente della gara Moto3 di Austin L'incidente della gara Moto3 di Austin

VEDI ANCHE



SONO MATTI Sulla questione sono intervenuti in tanti, da ogni categoria, ma forse il parere del pilota che di gran lunga vanta la maggiore esperienza sulle piste del Motomondiale, ha un significato ancora più profondo. Intervistato da Sky nel dopogara, Valentino Rossi ha commentato il provvedimento preso dagli Steward, ovvero la sospensione per due gare del pilota turco. ''Grande notizia, veramente? bello!'' - ha esordito il Dottore appena ricevuta la notizia, poi, più pacato, ha proseguito'' - ''Allora... mi dispiace per Oncu, togliamo lui, però son matti. La situazione è tragica, è difficile, devono fare veramente qualcosa. Stanno succedendo un sacco di cose e oggi ho avuto una paura mostruosa anche perché c'era Migno nel mezzo, ma a parte Migno, tutti. Anche Acosta ha rischiato di brutto''.

ROULETTE RUSSA ''Il primo problema è stato far ripartire quelli della Moto3 con cinque giri, è stata veramente una roulette russa'' - ha proseguito Rossi - ''Sono matti, secondo me non è stata una scelta giusta. Però, più grave di questo, devono dare delle gare di sospensione ai piloti che tagliano la strada in rettilineo perché è da anni che ne parliamo, e bisogna che stiano a casa secondo me, perché così ci si fa male. Ognuno dice che è colpa dell'altro, ma i piloti che stanno sopra le righe sono più o meno sempre quelli, uno che guarda le gare, anche se non è un marshall li vede, e bisogna che non corrano secondo me, perché sennò così è una carneficina''.


Pubblicato da Simone Valtieri, 04/10/2021
Tags
AmericasMotoGP 2021
Logo MotorBox