PENULTIMA GARA Siamo a -2, il Motomondiale 2019 sta per chiudere i battenti ma il Gran Premio della Malesia sulla lunga pista di Sepang offre ancora tanti spunti di interesse, nonostante primo e secondo posto siano già appannaggio di Marc Marquez e Andrea Dovizioso. Si lotta per la terza piazza con Alex Rins che deve difendere un vantaggio risicato su Maverick Vinales, Danilo Petrucci, Fabio Quartararo e Valentino Rossi. Sulla pista malese lo scorso anno fu proprio quest'ultimo a mostrare sprazzi della sua classe, fin quando però non si stese lasciando pista libera a Marquez. Nei due anni precedenti, invece, aveva trionfato Dovizioso. Chi la spunterà stavolta? Tanti gli outsider, tra cui Cal Crutchlow e Jack Miller, freschi reduci dal podio australiano, ma anche Franco Morbidelli, "Pecco" Bagnaia e Andrea Iannone, tre italiani che - nella giornata giusta - possono dire la loro. 

IL CIRCUITO La pista di Sepang ha una storia giovane. È stata una delle prime creazioni della penna di Hermann Tilke, l'architetto dei circuiti. Il suo debutto nel Motomondiale è avvenuto nel 1999 e da allora è stato appuntamento fisso, annullato una sola volta nel 2011, a causa del fatale incidente di Marco Simoncelli. Il tracciato è lungo 5,5 km e consta di 15 curve, 5 a sinistra e 10 a destra, per una carerggiata di 16 metri e due lunghi rettilinei da oltre 900 metri ciascuno. Saranno 20 i giri che impegneranno i centauri della classe regina, su questa lunga pista che non ha mai visto nessuno girare sotto i 2 minuti in gara. Il record appartiene infatti a Jorge Lorenzo, che nel 2015 con la Yamaha lo stabilì in 2'00"606 mentre in qualifica Daniel Pedrosa è sceso fino a 1'59"053 prendendosi la pole in quello stesso anno. Il più veloce su questo tracciato, sempre nel 2015, è stato Andrea Iannone, che con la sua Ducati ha toccato la velocità massima di 339,6 kmh.

I NUMERI Sono ben sei le affermazioni di Valentino Rossi sul tracciato malese, tutte nella classe regina. Il centauro di Tavullia ha vinto in Malesia anche nel 1997 nella classe 125, ma si correva allora su licrcuito di Shah Alam. Marc Marquez vi ha vinto invece due volte in MotoGP, aggiungendovi il successo nel 2010 in 125, e Andrea Dovizioso solo le due volte nella top class 2016-17. Tra i piloti ancora in attivià si contano anche i due successi di Maverick Vinales (in 125 nel 2011 e in Moto2 nel 2014), quelli di Johann Zarco (2015-16 in Moto2) e di Miguel Oliveira (nel 2015 in Moto3 e nel 2017 in Moto2) e quelli di Jorge Lorenzo (2006 in 250), Francesco Bagnaia (2016 in Moto3) e Joan Mir (2017 in Moto3)

IL METEO In Malesia le previsioni meteo sono, come al solito... imprevedibili! Un acquazzone potrebbe incombere in qualsiasi momento sul tracciato di Sepang, salvo lasciare posto poi al sole e al caldo afoso. Per questo weekend le previsioni danno tempo variabile con possibilità di pioggia al venerdì e al sabato, e sole il giorno della gara, vedremo se sarà realmente così solo nel fine settimana. Nel dettaglio le previsioni di wehather.com
Venerdì 1 novembre: Temporali sparsi, temperature 24°-31°, precipitazioni 40%, umidità 76%, vento 10 kmh
Sabato 2 novembre: Temporali sparsi, temperature 24°-31°, precipitazioni 50%, umidità 76%, vento 11 kmh
Domenica 3 novembre: Per lo più nuvoloso, temperature 24°-32°, precipitazioni 20%, umidità 75%, vento 10 kmh

ORARI TV Come sempre Sky Sport MotoGP HD trasmetterà in diretta tutte le sessioni di tutte e tre le classi del Motomondiale, con Moto2 e Moto3 impegnate anch'esse sulla pista asiatica. In occasione del GP della Malesia è prevista la differita su TV8. A questo link tutti gli orari nel dettaglio.

CLASSIFICHE IRIDATE Ecco la classifica piloti e costruttori del campionato mondiale MotoGP 2019.

ORARI E RISULTATI MOTOGP

RISULTATI GARA
Domenica 3 novembre 2019, ore 8.00

Pos. Pilota Moto Tempo
1 Maverick VIÑALES Yamaha 40'14.632
2 Marc MARQUEZ Honda +3.059
3 Andrea DOVIZIOSO Ducati +5.611
4 Valentino ROSSI Yamaha +5.965
5 Alex RINS Suzuki +6.350
6 Franco MORBIDELLI Yamaha +9.993
7 Fabio QUARTARARO Yamaha +12.864
8 Jack MILLER Ducati +17.252
9 Danilo PETRUCCI Ducati +19.773
10 Joan MIR Suzuki +22.854
11 Pol ESPARGARO KTM +24.821
12 Francesco BAGNAIA Ducati +30.251
13 Aleix ESPARGARO Aprilia +30.447
14 Jorge LORENZO Honda +34.215
15 Mika KALLIO KTM +34.461
16 Hafizh SYAHRIN KTM +44.319
17 Karel ABRAHAM Ducati +47.343
  Johann ZARCO Honda +4 Giri
  Cal CRUTCHLOW Honda +6 Giri
  Andrea IANNONE Aprilia +9 Giri

RISULTATI QUALIFICHE - Q2
Sabato 2 novembre 2019, ore 8.30

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'58.303  
2 Maverick VIÑALES Yamaha 1'58.406 0.103 / 0.103
3 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'58.432 0.129 / 0.026
4 Jack MILLER Ducati 1'58.725 0.422 / 0.293
5 Cal CRUTCHLOW Honda 1'58.951 0.648 / 0.226
6 Valentino ROSSI Yamaha 1'59.000 0.697 / 0.049
7 Alex RINS Suzuki 1'59.090 0.787 / 0.090
8 Danilo PETRUCCI Ducati 1'59.097 0.794 / 0.007
9 Johann ZARCO Honda 1'59.139 0.836 / 0.042
10 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'59.173 0.870 / 0.034
11 Marc MARQUEZ Honda 1'59.178 0.875 / 0.005
12 Francesco BAGNAIA Ducati 1'59.640 1.337 / 0.462

RISULTATI QUALIFICHE - Q1
Sabato 2 novembre 2019, ore 8.05

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Cal CRUTCHLOW Honda 1'59.216  
2 Danilo PETRUCCI Ducati 1'59.336 0.120 / 0.120
3 Joan MIR Suzuki 1'59.374 0.158 / 0.038
4 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'59.435 0.219 / 0.061
5 Pol ESPARGARO KTM 1'59.812 0.596 / 0.377
6 Karel ABRAHAM Ducati 2'00.072 0.856 / 0.260
7 Andrea IANNONE Aprilia 2'00.205 0.989 / 0.133
8 Jorge LORENZO Honda 2'00.478 1.262 / 0.273
9 Mika KALLIO KTM 2'00.644 1.428 / 0.166
10 Hafizh SYAHRIN KTM 2'01.045 1.829 / 0.401

RISULTATI FP4
Sabato 2 novembre 2019, ore 7.25

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'59.600  
2 Valentino ROSSI Yamaha 1'59.796 0.196 / 0.196
3 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'59.957 0.357 / 0.161
4 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'59.973 0.373 / 0.016
5 Marc MARQUEZ Honda 1'59.980 0.380 / 0.007
6 Maverick VIÑALES Yamaha 1'59.997 0.397 / 0.017
7 Joan MIR Suzuki 2'00.297 0.697 / 0.300
8 Danilo PETRUCCI Ducati 2'00.326 0.726 / 0.029
9 Jack MILLER Ducati 2'00.417 0.817 / 0.091
10 Francesco BAGNAIA Ducati 2'00.538 0.938 / 0.121
11 Alex RINS Suzuki 2'00.642 1.042 / 0.104
12 Pol ESPARGARO KTM 2'00.744 1.144 / 0.102
13 Andrea IANNONE Aprilia 2'01.114 1.514 / 0.370
14 Aleix ESPARGARO Aprilia 2'01.117 1.517 / 0.003
15 Cal CRUTCHLOW Honda 2'01.159 1.559 / 0.042
16 Johann ZARCO Honda 2'01.342 1.742 / 0.183
17 Jorge LORENZO Honda 2'01.369 1.769 / 0.027
18 Karel ABRAHAM Ducati 2'01.474 1.874 / 0.105
19 Hafizh SYAHRIN KTM 2'02.508 2.908 / 1.034
  Mika KALLIO KTM    

RISULTATI FP3
Sabato 2 novembre 2019, ore 3.50

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'58.761  
2 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'58.977 0.216 / 0.216
3 Marc MARQUEZ Honda 1'59.066 0.305 / 0.089
4 Maverick VIÑALES Yamaha 1'59.074 0.313 / 0.008
5 Jack MILLER Ducati 1'59.227 0.466 / 0.153
6 Francesco BAGNAIA Ducati 1'59.253 0.492 / 0.026
7 Alex RINS Suzuki 1'59.401 0.640 / 0.148
8 Johann ZARCO Honda 1'59.486 0.725 / 0.085
9 Joan MIR Suzuki 1'59.501 0.740 / 0.015
10 Cal CRUTCHLOW Honda 1'59.535 0.774 / 0.034
11 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'59.564 0.803 / 0.029
12 Valentino ROSSI Yamaha 1'59.643 0.882 / 0.079
13 Danilo PETRUCCI Ducati 1'59.754 0.993 / 0.111
14 Andrea DOVIZIOSO Ducati 2'00.244 1.483 / 0.490
15 Karel ABRAHAM Ducati 2'00.290 1.529 / 0.046
16 Pol ESPARGARO KTM 2'00.353 1.592 / 0.063
17 Jorge LORENZO Honda 2'00.406 1.645 / 0.053
18 Andrea IANNONE Aprilia 2'00.645 1.884 / 0.239
19 Mika KALLIO KTM 2'00.988 2.227 / 0.343
20 Hafizh SYAHRIN KTM 2'01.980 3.219 / 0.992

RISULTATI FP2
Venerdì 1 novembre 2019, ore 8.05

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'58.576  
2 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'59.206 0.630 / 0.630
3 Valentino ROSSI Yamaha 1'59.284 0.708 / 0.078
4 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'59.502 0.926 / 0.218
5 Jack MILLER Ducati 1'59.593 1.017 / 0.091
6 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'59.707 1.131 / 0.114
7 Cal CRUTCHLOW Honda 1'59.711 1.135 / 0.004
8 Francesco BAGNAIA Ducati 1'59.774 1.198 / 0.063
9 Maverick VIÑALES Yamaha 1'59.845 1.269 / 0.071
10 Alex RINS Suzuki 1'59.849 1.273 / 0.004
11 Joan MIR Suzuki 1'59.984 1.408 / 0.135
12 Danilo PETRUCCI Ducati 2'00.057 1.481 / 0.073
13 Marc MARQUEZ Honda 2'00.215 1.639 / 0.158
14 Johann ZARCO Honda 2'00.268 1.692 / 0.053
15 Karel ABRAHAM Ducati 2'00.477 1.901 / 0.209
16 Pol ESPARGARO KTM 2'00.658 2.082 / 0.181
17 Jorge LORENZO Honda 2'00.705 2.129 / 0.047
18 Andrea IANNONE Aprilia 2'01.190 2.614 / 0.485
19 Mika KALLIO KTM 2'02.017 3.441 / 0.827
20 Hafizh SYAHRIN KTM 2'02.429 3.853 / 0.412

RISULTATI FP1
Venerdì 1 novembre 2019, ore 3.50

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'59.027  
2 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'59.110 0.083 / 0.083
3 Maverick VIÑALES Yamaha 1'59.218 0.191 / 0.108
4 Marc MARQUEZ Honda 1'59.517 0.490 / 0.299
5 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'59.527 0.500 / 0.010
6 Alex RINS Suzuki 1'59.546 0.519 / 0.019
7 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'59.854 0.827 / 0.308
8 Valentino ROSSI Yamaha 1'59.893 0.866 / 0.039
9 Cal CRUTCHLOW Honda 1'59.975 0.948 / 0.082
10 Jack MILLER Ducati 1'59.996 0.969 / 0.021
11 Joan MIR Suzuki 2'00.410 1.383 / 0.414
12 Danilo PETRUCCI Ducati 2'00.826 1.799 / 0.416
13 Karel ABRAHAM Ducati 2'00.874 1.847 / 0.048
14 Pol ESPARGARO KTM 2'00.951 1.924 / 0.077
15 Francesco BAGNAIA Ducati 2'01.000 1.973 / 0.049
16 Johann ZARCO Honda 2'01.038 2.011 / 0.038
17 Andrea IANNONE Aprilia 2'01.172 2.145 / 0.134
18 Jorge LORENZO Honda 2'01.515 2.488 / 0.343
19 Hafizh SYAHRIN KTM 2'01.579 2.552 / 0.064
20 Mika KALLIO KTM 2'01.959 2.932 / 0.380
21 Miguel OLIVEIRA KTM 2'05.412 6.385 / 3.453

TAGS: yamaha honda ducati rossi motogp dovizioso marquez vinales motogp 2019 Rins Petrucci Quartararo MalaysianGP 2019 MalaysianGP MotoGP Malesia 2019 MotoGP Sepang 2019 Orari MotoGP Sepang Orari MotoGP Malesia