MotoGP Stiria 2020, Diretta Live FP3
MotoGP 2020

MotoGP Stiria 2020, FP3: Mir detta il passo, Rossi fuori dalla top10


Avatar di Luca Manacorda , il 22/08/20

1 anno fa - Segui in diretta su MotorBox la cronaca della MotoGP Stiria 2020

La cronaca della terza sessione di prove libere del Gran Premio di Stiria 2020: grande equilibrio da cui svetta Mir con la Suzuki
Benvenuto nello Speciale STYRIANMOTOGP 2020, composto da 11 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario STYRIANMOTOGP 2020 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

GRANDE EQUILIBRIO Sessione di libere tiratissima questa mattina al Red Bull Ring. A svettare con un gran tempo è Joan Mir, apparso molto in palla. Alle sue spalle, quattro piloti racchiusi in un solo decimi: Fabio Quartararo, Takaaki Nakagami, Andrea Dovizioso e Maverick Vinales. L'ultimo pilota a trovare il passaggio diretto alla Q2 è Jack Miller, nonostante una caduta nei minuti finali: l'australiano è staccato di meno di due decimi dal secondo tempo e si salva per soli 3 millesimi. Più in difficoltà è apparso Valentino Rossi, comunque lontano meno di 2 decimi dalla top10, mentre ha ben impressionato Johann Zarco, dodicesimo nonostante la mano infortunata.

Gli orari tv del weekend di SpielbergTutte le info e i risultati del GP Stiria 2020 | Classifica piloti e costruttoriCalendario MotoGP 2020

Sessione terminata. Rivivi le FP3 del GP di Stiria 2020 classe MotoGP con la nostra cronaca minuto per minuto.

10.52 - Per questa cronaca live è davvero tutto, appuntamento alle 13.25 con la diretta delle FP4 e subito dopo delle qualifiche del GP Stiria 2020!

10.50 - Qui la classifica combinata delle tre sessioni di prove libere che determina i 10 piloti già qualificati alla Q2:

10.45 - Tra gli eliminati, Binder manca la top10 per soli 3 millesimi, non riuscendo a scavalcare Miller che dopo la caduta non poteva più migliorarsi. Più indietro Rossi che nel giro finale era su un buon ritmo prima di una sbavatura nel settore finale.

10.41 - Bandiera a scacchi! Si chiudono gli ultimi giri cronometrati e si definisce la top10 che vale il passaggio diretto alla Q2 di oggi pomeriggio. A superare il taglio sono Mir, Quartararo, Nakagami, Dovizioso, Vinales, Espargaro, Oliveira, Morbidelli, Rins e Miller.

10.40 - Sequenza di miglioramenti. Dovizioso e Nakagami fanno segnare lo stesso tempo, 1:23.610 e si inseriscono al terzo e quarto posto. Migliora anche Morbidelli che entra nella top10 combinata.

10.38 - Caduta per Jack Miller! In curva 6 si chiude l'anteriore dell'australiano che finisce nella ghiaia. Sessione finita per lui, nessuna conseguenza fisica comunque.

VEDI ANCHE



10.37 - Mir si ripete! 1:23.456 in questo passaggio

10.35 - Mir porta la Suzuki al comando! 1:23.554 per lo spagnolo, staccato di 53 millesimi Quartararo e di 63 Vinales.

10.34 - Morbidelli ottiene il terzo tempo, ma esce leggermente troppo dall'ultima curva andando sulla via di fuga asfaltata e vede la sua prestazione cronometrica annullata.

10.31 - Si migliora anche Valentino Rossi con la morbida, ma il pesarese si ferma al nono tempo di giornata, dodicesimo della combinata a 228 millesimi dalla top10. Poco dopo lo supera Petrucci di poco meno di un decimo.

10.26 - Continua a impressionare Zarco, nonostante lo scafoide appena operato il francese si migliora ancora e si ferma a 262 millesimi da Vinales, sesto dietro a Pol Espargaro di soli 6 millesimi e dentro la top10 dei tempi combinati.

10.23 - Quartararo risponde a Vinales, ma si ferma a 11 millesimi dalla prestazione dello spagnolo. In generale stanno arrivando diversi miglioramenti che cambiano anche la classifica combinata: salgono anche Mir, 137 millesimi più lento e quarto nella classifica dei due giorni, e Nakagami, staccato di 182 millesimi e quinto nella assoluta.

10.20 - Vinales scende sotto l'1:24! 1:23.617 per lo spagnolo della Yamaha, è la miglior prestazione fatta segnare finora in questo weekend.

10.15 - Sono solo quattro finora i piloti ad aver migliorato i tempi di ieri: oltre a Zarco e Quartararo, che così sono entrati nella top10 dei tempi combinati, solo Petrucci e Binder hanno progredito, pur non entrando nelle prime posizioni.

10.10 - Incrocio in pista tra Oliveira e Pol Espargaro dopo l'incidente di domenica scorsa: questa volta lo spagnolo si assicura di lasciare lo spazio per lasciar passare il portoghese, impegnato in un giro lanciato.

10.06 - Caduta per Alex Marquez! Lo spagnolo della Honda è scivolato in curva 9 ad alta velocità. Nessuna conseguenza fisica per il fratello del campione del mondo in carica che risale sulla sua moto con l'aiuto dei commissari e rientra ai box.

10.02 - Miglioramenti continui con Espargaro che si riprende momentaneamente la vetta, subito battuto dall'osservato speciale Johann Zarco che ferma le lancette sull'1:24.012. Nella classifica combinata con le sessioni di ieri, il francese sale all'ottavo posto.

09.58 - Botta e risposta tra Miller e Fabio Quartararo che si prendono il miglior tempo della mattina, staccati di soli 6 millesimi. Ma con 1:24.194 Vinales li scavalca entrambi.

09.55 - Inizia la sessione! Subito 10 piloti in pista, tra cui le Ducati di Jack Miller e Andrea Dovizioso, entrambe a podio nella gara di domenica scorsa.

09.50 - Sole e cielo sereno sopra al Red Bull Ring per questa sessione di libere.

09.45 - Buongiorno amici di MotorBox e benvenuti nella cronaca live delle FP3 del GP Stiria 2020 della classe MotoGP.


Pubblicato da Luca Manacorda, 22/08/2020
StyrianMotoGP 2020
Logo MotorBox