Autore:
giulia

FROM UK WITH LOVE Davida è nota per i suoi caschi realizzati a mano, per la cura dei dettagli e le 50 (e più) grafiche dal classico sapore british (e non), in oltre 100 combinazioni di colori diversi. Da più di trent'anni la filosofia dell'azienda è quella dell'interesse genuino per il prodotto finale, che viene ancora confezionato a mano. Per rendere l'idea, per realizzare le tre misure delle calotte (per sei misure) non vengono usate mere formule matematiche standard, ma vere e innumerevoli teste umane prese a modello. La filosofia che muove Davida nasce da anni passati in sella, in prima persona, per arrivare alla conclusione che sia che si viaggi su strade cittadine sia che si viaggi su piste impegnative, un buon casco è qualcosa su cui non scendere a compromessi. 

Tra i tanti in catalogo, portati in Italia grazie alla partnership con Stylmoto, spicca il nuovo casco jet, realizzato in fiberglass nella colorazione Complex Confederate. Adesso Davida nel suo arco ha un’altra freccia, dal sapore americano: il jet Confederate Complex. Segni particolari? Vestibilità curata, calotta ergonomica che si adatta alla forma della testa e interni realizzati in pelle (ben 1 mq di pelle per ogni casco), per assicurare la migliore vestibilità. Non senza tenere da conto la sicurezza, perché si è fatta molta attenzione al sollevamento ad alte velocità, vero problema dei jet. Il nuovo Davida jet Confederate Complex è omologato per l’uso su strada e viene prodotto in tre calotte e sei taglie differenti, dalla XS alla XXL, interamente a mano. Costa 473 euro.