Listino prezzi Kawasaki Z650 (MY 2021)

Kawasaki Z650

Porta d’accesso alle naked Kawasaki, la Z 650 è indirizzata tanto a chi sta scalando le cilindrate, quanto a chi alla moto ritorna dopo tempo. Divertente, facile da guidare e con l’ultimo aggiornamento è anche tra le più tecnologiche del suo segmento.

MY 2021 A partire da 7.190 €
Scheda tecnica
Marca / ModelloKawasaki Z650
Prezzi a partire da: 7.190 €
Omologazione: Euro5
PRO
  • Facilità di guida

Entrarci in sintonia è davvero un gioco da ragazzi, perfetta per chi con manubrio e acceleratore non ci ha mai avuto a che fare

  • Elasticità del motore

Non sarà un portento di brio ma il bicilindrico di Kawasaki ha la spinta giusta a ogni regime di rotazione

CONTRO
  • Poca abitabilità

I più alti faticano a trovare lo spazio necessario per guidare in maniera comoda, la sella rialzata non riesce a coprire del tutto questa lacuna.

  • Taratura sospensioni

Non è un vero e proprio difetto, ma chi ama la guida sportiva troverà la taratura morbida delle sospensioni troppo sfrenata… ma la coperta è corta.

Quale versione scegliere

La Kawasaki Z 650 è disponibile anche in versione depotenziata per essere guidata con patente A2. Nelle versioni a piena potenza la Performance aggiunge uno scarico Akrapovic che esalta il sound.

Quale colore scegliere

Bianca, nera con telaio verde

Listino Kawasaki Z650
Com'è la Z650?

Compatta nelle dimensioni, tanto da farla sembrare di categoria inferiore, la Z 650 è perfetta per chi non ha dimestichezza con i ferri del mestiere. Telaio a traliccio in acciaio, motore bicilindrico parallelo fronte marcia e ciclistica tradizionale (forcella telescopica e pinze freno assiali) non saranno l’apoteosi della meccanica ma svolgono a dovere il loro compito. Le luci a LED e la strumentazione TFT sono gli emblemi del balzo tecnologico effettuato. I più alti faticano a trovare la giusta posizione in sella.

Come va la Z650?

La facilità d’utilizzo caratterizza l’esperienza di guida. Comandi leggeri e ben realizzati, motore elastico e pronto a tutti i regimi, nonostante i CV siano solo 68, valore tra i più bassi della categoria. Sella bassa, ampio angolo di sterzo, manubrio stretto e peso piuma (188 kg o.d.m) la rendono perfetta in città, dove le sospensioni morbide assorbono bene le buche. Tra le curve è a suo agio e sa far divertire anche i più smaliziati, ma se le si tira troppo il collo la ciclistica e le gomme iniziano a mostrare il fianco.

Logo MotorBox