Listino prezzi Kawasaki Versys 650 / MY 2021 - prezzi e caratteristiche

Kawasaki Versys 650

Sorella minore della 1000, la Kawasaki Versys 650 ha meno motore. Ma non significa sia bolsa da guidare: è facile sempre, e pure piuttosto comoda.

MY 2021 A partire da 8.040 €
Scheda Versys 650
Prezzi a partire da: 8.040 €
Omologazione: Euro5
Valutazione Media:
Listino Prezzi MY2021
Com'è la Versys 650?

La Kawasaki Versys 650 è innanzitutto una due ruote dall’aria simpatica. Di quelle con cui puoi giocare subito, che non chiede nulla in cambio, manco fosse tua da sempre. E così è, anche per chi è meno esperto. Perché la sella è bassa (845 mm) e trovi subito l’appoggio con i piedi, il manubrio è alto e largo, il busto eretto. Come sedersi sulla poltrona di casa, che sai perfettamente avere quella forma e quella consistenza, e ti calza a pennello. Ed è giusto che sia così, essendo questa la piccola delle Versys.

Come va la Versys 650?

Non appena ingrani la prima, la fiducia che la baby-Versys ti trasmette cresce ancora di più. Perché sulla 650 giapponese salgono a bordo tanti aiuti per una guida intuitiva. Il manubrio è un timone, che indirizza la ruota anteriore proprio dove pensi e non più in là, il comando del gas è burro, frizione e freni accompagnano invece che aggredire. I cilindri borbottano sornioni, senza strappare o gridare. Le sospensioni, infine, sono tarate soffici ma non scompongono l’assetto. Tutto facile e coerente con l'immagine, insomma. Stona solo il comando del cambio, duretto anche a caldo.

PRO

Facilità di guida La sella è bassa, trovi subito l’appoggio con i piedi. Il manubrio alto e largo, il busto eretto. Come sedersi in poltrona

Prezzo La Versys "seiemmezzo" costa il giusto. Non regala emozioni indimenticabili, ma è una moto più che onesta

CONTRO

Guida sportiva Quando ci si mette a tirare, la posizione ostacola un po’: le gambe sono rannicchiate, e alla lunga implorano pietà

Trasmissiome Sulla Versys 650 tutto è facile e intonato. Tranne solo il comando del cambio, duretto anche a caldo

Quale versione scegliere

Essenziale ma non povera la 650 ABS, mentre l'upgrade più intelligente è quello verso l'accessoriata Versys Tourer Plus.

Quale colore scegliere

Col serbatoio tinto di giallo, la Versys acquista un'aria ancora più giocherellona. Tanto da meritarsi l'appellativo di "ape Maya".

Logo MotorBox