F1 2017, GP Canada 2017, parola ai ferraristi: Vettel "Penso gara per gara", Raikkonen "Voglio tornare a vincere"
F1 2017

F1, GP Canada 2017, parola ai ferraristi: Vettel “Penso gara per gara”, Raikkonen “Voglio tornare a vincere”


Avatar Redazionale , il 09/06/17

4 anni fa - F1 2017: ecco le dichiarazioni dei piloti Ferrari alla vigilia del GP del Canada

F1 2017: mentre la strategia di Vettel è quella di lottare gara per gara, l'unico obiettivo di Raikkonen è tornare sul gradino più alto del podio al più presto

Benvenuto nello Speciale F1 2017 GP CANADA, composto da 8 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario F1 2017 GP CANADA qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

VERSO MONTREAL Dopo la splendida doppietta sul circuito di Montecarlo con Sebastian Vettel primo davanti al compagno di squadra Kimi Raikkonen, la Ferrari arriva in Canada come la favorita, dal momento che è prima in Classifica Costruttori con 17 punti di vantaggio sulla rivale Mercedes. Ma la pista di Montreal, com'era quella di Monaco, è un tabù per la Rossa di Maranello: l'ultima vittoria risale al lontano 2004, firmata dal sette volte Campione del Mondo Michael Schumacher. Riusciranno le due SF70H a imporsi nuovamente davanti a tutti?

VEDI ANCHE



IL COMMENTO DI VETTEL Il pilota più favorito tra i due ferraristi è sicuramente Sebastian Vettel, autore di una splendida vittoria sul circuito di Montecarlo che gli ha permesso di distanziare ulteriormente il rivale Lewis Hamilton di ben 25 punti e di consolidare ancora di più la sua posizione in Classifica Piloti. Il suo obiettivo per Montreal? Non pensare al Campionato.Questa pista è differente dalle altre, ma arriviamo da un paio di gare con buoni riscontri – ha affermato Seb – Se saremo competitivi anche qui in Canada, sarà una notizia fantastica in ottica iridata. Non ci penso molto su questo aspetto, perchè sono concentrato a vincere le singole gare e portare a casa più punti possibili”.

IL PENSIERO DI RAIKKONEN Dall'altra parte del box, Kimi Raikkonen invece arriva in Canada con l'amaro in bocca di essere arrivato secondo a Montecarlo quando era in grado di lottare per la vittoria. “Non sono arrabbiato, semplicemente non sono stato contento di aver concluso la gara di Monaco al secondo posto – ha sottolineato Kimi – Sono molto felice di aver portato a casa assieme a Vettel una grande doppietta, ma il mio obiettivo è vincere, non arrivare secondo. Quello che è successo a Monaco, inoltre, è stato un episodio di gara come un altro: non ho niente di programmato per il mio futuro, ma so cosa voglio e non ho intenzione di condividerlo con nessuno”.


Pubblicato da Giulio Scrinzi, 09/06/2017
f1 2017 gp canada
Logo MotorBox