Autore:
Simone Dellisanti

SCARAMANZIA O VERA PREOCCUPAZIONE?E' doloroso ammetterlo, ma non siamo noi i favoriti per vincere il Mondiale di Formula Uno 2017, La favorita è la Ferrari”. Parole che Toto Wolff, Team Manager della Mercedes di F1 non avrebbe mai sperato di pronunciare a inizio stagione, riconoscendo così la competitività della Ferrari.

AD ARMI PARI Dopo sei gare iridate e la doppietta del Cavallino Rampante messa a segno da Vettel e Raikkonen a Montecarlo il gap tra Mercedes e Ferrari sembra essere stato annullato.

TESTA BASSA E LAVORARE Wolff ha, infine, aggiunto:“Abbiamo una macchina forte che ci ha permesso di vincere tre gare su sei, ma la monoposto di questa stagione ci ha anche causato diverse complicazioni. Adesso dobbiamo lottare per ogni vittoria, ogni punto, ogni podio. Bisognerà attendere per rivedere le due Mercedes in alto. Stiamo lavorando senza sosta per trovare le giuste soluzioni, alcuni in arrivo, per altre ci vorrà più tempo, ma la stagione è una maratona, non uno sprint. Dobbiamo dimostrare che siamo la squadra da battere. Mi aspetto un fine settimana interessante in Canada".


TAGS: ferrari mercedes vettel Hamilton toto wolff bottas raikkonne