Autore:
Simone Dellisanti

NUOVE AREE FERRARI In occasione dell'inaugurazione dei nuovi spazi espositivi e delle mostre 'Under the Skin' e 'Rosso Infinito', all'interno del Museo Ferrari a Maranello, il Presidente Sergio Marchionne non si è tirato indietro davanti alle domande più spinose dei giornalisti. In modo particolare l'ad di FCA e Presidente Ferrari ha replicato con fermezza alle domande che mettevano in dubbio la continuazione del matrimonio tra il pilota tedesco, Sebastian Vettel, e la Scuderia Ferrari.

VETTEL? DECIDE LUI "Abbiamo già parlato con Vettel” ha dichiarato Sergio Marchionne. “L'anno scorso, Sebastian, era molto nervoso perché la macchina non era competitiva mentre quest'anno abbiamo fatto di tutto per mettergli a disposizione una monoposto forte. Se gli piace la Ferrari può restare con noi finché vuole. Dipende da lui".

CUORE BIANCONERO Marchionne ha anche replicando ai cronisti che gli chiedevano se avesse più chance di vittoria la Ferrari a Montecarlo domenica o la Juventus a Cardiff, il 3 di giugno nella finale di Champions League con il Real Madrid. “Sono juventino, non me lo chieda. Incominciamo a pensare alla gara di domenica con la Ferrari poi andiamo a Cardiff con la Juventus. Facciamo una cosa alla volta".

FERRARI COMPETITIVA E sulla Ferrari SF70H e sui nuovi padroni della Formula Uno: “La monoposto è competitiva. Vogliamo sempre vincere ma non voglio portare sfortuna con pronostici azzardati. Montecarlo è un circuito difficile ma le prime impressioni che abbiamo avuto dalle Prove Libere sono buone, vediamo come andrà".

I NUOVI PADRON DEL CIRCUS "Per dare un primo giudizio sulla nuova proprietà della Formula Uno ne parliamo tra 4-5 mesi. Le prime reazioni commerciali sono buone. C'è un istinto commerciale molto più elevato rispetto a quello che aveva Bernie Ecclestone, ma il rapporto commerciale tra noi e loro verrà sviluppato dal 2021 in poi".


TAGS: sergio marchionne vettel juventus formula uno 2017 scuderia ferrari ad ferrari cardiff finale champions 2017 finale di Champions League Real Madrid