Autore:
Giulio Scrinzi

HAMILTON SUONA LA CARICA Il weekend del GP di Cina del Mondiale di F1 2018 è iniziato nel segno di Lewis Hamilton: il Campione del Mondo ha suonato la carica firmando il miglior tempo al termine del venerdì di libere, fermando il cronometro sull'1'33''482 con gomme Ultrasoft. Con questa prestazione il britannico ha confermato la competitività della sua Mercedes sul giro secco, nonostante le temperature basse e un vento fastidioso abbiano reso complicato il lavoro di setup necessario a sfoderare il miglior potenziale della Freccia d'Argento numero 44.

RAIKKONEN IN SCIA La Ferrari, tuttavia, non è rimasta a guardare, perchè Kimi Raikkonen è riuscito a mettersi in scia alla W09 EQ Power+ accusando un distacco di soli 7 millesimi. Dopo lo scivolone del Bahrain il pilota finlandese vuole rifarsi con gli interessi e lo sta dimostrando con ottimi riscontri in pista, non solo a suon di giri veloci ma anche con un interessante rendimento sul passo gara.

BOTTAS, POI VETTEL Il suo connazionale Valtteri Bottas gli è però alle calcagna: la seconda guida della Mercedes ha dato un'altra volta il meglio di sé, accusando un ritardo minimo (soli 33 millesimi) dal miglior tempo del compagno di squadra. Leggermente più staccato l'attuale leader di classifica, un Sebastian Vettel quarto che ha avuto qualche problema nel trovare il bilanciamento ottimale della sua SF71H.

RED BULL A SINGHIOZZI Mentre i primi quattro sono racchiusi in un solo decimo di secondo, la terza forza del Mondiale di F1 2018, la Red Bull, ha dovuto mettersi in coda: il migliore è stato Max Verstappen, capace di centrare il quinto tempo ma staccato di oltre 3 decimi. Daniel Ricciardo, invece, ha dovuto rinunciare sul più bello al suo tentativo di qualifica, per cui si è dovuto accontentare (per ora) del nono tempo assoluto. Sono riusciti a centrare la top ten anche le due Renault di Hulkenberg e Sainz, la Haas di Magnussen e la McLaren di Alonso.

CLASSIFICA DI GIORNATA Qua di seguito la classifica al termine delle libere del GP di Cina 2018.

PILOTA TEAM TEMPO GAP
1. Lewis Hamilton Mercedes 1'33''482  
2. Kimi Raikkonen Ferrari 1'33''489 +0.007
3. Valtteri Bottas Mercedes 1'33''515 +0.033
4. Sebastian Vettel Ferrari 1'33''590 +0.108
5. Max Verstappen Red Bull 1'33''823 +0.341
6. Nico Hulkenberg Renault 1'34''313 +0.831
7. Kevin Magnussen Haas 1'34''458 +0.976
8. Carlos Sainz Jr Renault 1'34''473 +0.991
9. Daniel Ricciardo Red Bull 1'34''557 +1.075
10. Fernando Alonso McLaren 1'34''632 +1.150
11. Sergio Perez Force India 1'34''792 +1.310
12. Pierre Gasly Toro Rosso 1'34''849 +1.367
13. Esteban Ocon Force India 1'34''874 +1.392
14. Stoffel Vandoorne McLaren 1'35''163 +1.681
15. Brendon Hartley Toro Rosso 1'35''333 +1.851
16. Sergey Sirotkin Williams 1'35''340 +1.858
17. Marcus Ericsson Sauber 1'35''624 +2.142
18. Charles Leclerc Sauber 1'35''916 +2.434
19. Romain Grosjean Haas 1'36''471 +2.989
20. Lance Stroll Williams 1'37''147 +3.665

TAGS: ferrari formula 1 sebastian vettel kimi raikkonen valtteri bottas red bull racing lewis hamilton f1 max verstappen daniel ricciardo scuderia ferrari mercedes amg petronas f1 2018 formula 1 2018 f1 2018 gp cina f1 cina 2018 f1 2018 cina