Autore:
Giulio Scrinzi

DOPPIA FORATURA Lo scorso GP d'Inghilterra sarà ricordato dalla Ferrari per la doppia sconfitta accusata dai loro piloti titolari, andati incontro entrambi a un problema all'anteriore sinistra a pochissimi giri dal termine della corsa. Kimi Raikkonen ne è rimasto vittima durante il 49esimo giro, mentre Sebastian Vettel nel corso del passaggio successivo, quando il finlandese era in seconda posizione e il tedesco, invece, si trovava al quarto posto. Rientrati prontamente entrambi ai box, i due poi si sono piazzati rispettivamente in terza e settima posizione assoluta.

COS'È SUCCESSO A RAIKKONEN? Ma cosa è realmente successo sulle due Rosse di Maranello? Partiamo dalla SF70H di Kimi Raikkonen: secondo i tecnici della Pirelli la gomma anteriore sinistra del finlandese non è andata incontro a una foratura, dal momento che è tornata ai box ancora gonfia. Il problema fondamentale è stata la totale mancanza di battistrada sulla carcassa, con tutta probabilità legato soprattutto alle elevate sollecitazioni causate dalle nuove coperture che, sul circuito di Silverstone, erano particolarmente sotto stress proprio sull'anteriore sinistra. In ogni caso, non si tratta di un errore di set-up, di usura eccessiva né di un comportamento troppo aggressivo del pilota durante la corsa.

E A VETTEL? Per quanto riguarda il problema che ha mandato all'aria ogni speranza di fare bene di Sebastian Vettel, i tecnici della Pirelli hanno affermato che, in questo caso, la foratura c'è stata: questa ha provocato una perdita di pressione che ha portato a terra lo pneumatico, forse già spiattellato a sufficienza durante le fasi precedenti della gara. Secondo Mario Isola, responsabile motorsport della casa dalla P lunga, “non si può sostenere con certezza che il bloccaggio avvenuto durante la bagarre con Bottas possa aver contribuito nel cedimento dell'anteriore sinistra”. In questi giorni entrambe le gomme saranno valutate in laboratorio e sottoposte a tutti i test del caso: a breve sapremo, finalmente, la verità.


TAGS: formula 1 sebastian vettel kimi raikkonen f1 F1 2017 scuderia ferrari formula 1 2017 f1 2017 gp inghilterra