Autore:
Simone Dellisanti
OBBIETTIVO MANCATO Non è arrivata la vittoria per la Ferrari e per Sebastian Vettel al Gran Premio di Austin, una delle ultime tappe del Mondiale di Formula Uno 2017
 
DIETRO A LUIGINO L'obbiettivo per avere una minima speranza di vittoria in questa stagione era chiaro, il primo posto. Vettel ci ha provato da subito, dopo lo spegnimento del semaforo rosso, portandosi davanti a Lewis Hamilton e alla sua Mercedes. Dopo il primo tornante in salita era davanti alla Freccia d'Argento, ma pochi giri dopo lo strapotere della Mercedes ibrida e il grande stato di forma di Lewis Hamilton, hanno avuto la meglio. 
 
NIENTE DA FARE La Scuderia Ferrari ha portato a casa, nella tappa texana, la seconda posizione ma ora Sebastian Vettel ha ben 66 punti da recuperare su Hamilton e all'inglese basta raggiungere il quinto posto nelle ultime gare rimaste del mondiale di Formula Uno 2017. 
 
PICCOLA SPERANZA ''Il passo gara è stato buono" ha dichiarato il pilota tedesco della Ferrari dopo il GP di Austin. "Il Mondiale? Ora diventa tutto più difficile, oggi era impossibile vincere con una Mercedes così forte. Dobbiamo continuare a puntare alla vittoria nelle prossime gare, sperando che Hamilton possa fare qualche errore. Dobbiamo lottare ancora, c'è ancora una piccolissima speranza".

TAGS: mercedes vettel Hamilton formula uno 2017 ferrari 2017 gp usa