Pubblicato il 24/06/20

TORI IN PISTA C'è un altro tracciato che vorrebbe la Formula 1 quest'anno oltre al Mugello, ed è Imola. La pista del Santerno, dedicata alla memoria di Enzo e Dino Ferrari, ospita nella giornata di oggi il secondo filming day dell'anno della Scuderia Alpha Tauri, che è alle prese - al pari della Ferrari al Mugello - con le nuove norme anti-Covid-19 disposte dalla Federazione Internazionale e della FOM. Impegnati nell'abitacolo della monoposto di Faenza i due piloti titolari, Daniil Kvyat e Pierre Gasly, che solo qualche giorno fa avevano provato il sedile nella sede del team.

STORIE VELOCI Il menu della giornata prevede che tutti, meccanici, ingegneri e piloti, prendano confidenza con le norme anti-Covid, ma soprattutto per i piloti, sarà una giornata da ricordare, visto che potranno sfrecciare per la prima volta su una Formula 1 (e lo hanno già iniziato a fare, come potete divertirvi a spiare dalle storie su Instagram della Scuderia Alpha Tauri) su una delle piste più iconiche del passato della massima serie. Perché lo sia anche del presente, inoltre, è scattata online una petizione su change.org al fine di convincere la FOM a far pendere la propria scelta verso la città emiliana, rispetto alla candidatura del Mugello.


TAGS: honda formula 1 imola autodromo di imola daniil kvyat pierre gasly f1 2020 Alpha Tauri