Premi

Opel Astra Auto dell'Anno 2016


Avatar Redazionale , il 29/02/16

5 anni fa - Batte la XC90 di 15 punti e stacca la MX-5 di 107

Opel Astra si aggiudica il premio Auto dell'Anno 2016 davanti a XC90

STAIRWAY TO HEAVEN Dopo il Dieselgate era quanto meno prevedibile che l’Astra sarebbe riuscita a rubare una bella fetta di mercato alla principale rivale di categoria, vale a dire la Golf. Ma diamo a Cesare quel che è di Cesare e diciamo pure che, lontano anni luce dall’antenato, il Model Year 2016 di Opel Astra ha saputo sfoggiare un look profondamente rinnovato, leggero nelle linee così come nelle forme: più filante, slanciato e con 120-200 kg in meno a seconda della versione. Ma anche la motoristica è stata completamente rivoluzionata, così come la dotazione tecnologica, che ha ereditato funzionalità generalmente abbinate ad auto di categoria superiore. Insomma, per il team di Rüsselsheim si è trattato di una vera opera d’ingegno e il riconoscimento di tanto lavoro è arrivato proprio oggi, con l’assegnazione ad Opel Astra del Premio Auto dell’Anno 2016.

VEDI ANCHE



VITTORIA NETTA Il Salone di Ginevra 2016 si apre dunque per Opel con una soddisfazione davvero grande: la nuova Astra è riuscita a conquistare il titolo di Auto dell’Anno battendo le altre sei finaliste, vale a dire Audi A4, BMW Serie 7, Jaguar XE, Mazda MX-5, Škoda Superb e Volvo XC90. Un bel gruppo eterogeneo, in cui l’Astra ha saputo distinguersi grazie alle proprie doti tecnologiche e ingegneristiche, staccando di 15 punti la seconda in classifica, la XC90, e di ben 107 la terza, la MX-5.

ILLUSTRI PRECEDENTI Il riconoscimento di Ginevra viene d’altronde dopo una discreta infilata di successi: il Safetybest 2015, il Volante d’Oro 2015 e, infine, le 5 stelle nei test Euro NCAP. L’Astra è la quinta vettura della Casa tedesca ad entrare nell’albo d’oro del Car of the Year dall’anno in cui questo premio è stato istituito ufficialmente (1964); in epoca recente, le ultime Opel a essere premiate sono state la Insignia nel 2009 e la Ampera nel 2012.


Pubblicato da Francesca Mondani, 29/02/2016
Vedi anche
Logo MotorBox