Autore:
Luca Cereda

ON TOP Al salone dell'auto di New York debutta la Volvo XC40 nella sua veste più lussuosa, l'allestimento Inscription, che andrà ad occupare la fascia alta del listino.

LUCCICANTE La declinazione più chic e cara (prezzo di listino a partire da 40.300 euro) del SUV compatto svedese si differenzia per un look tutto suo. Una Volvo XC40 Inscription ha innazitutto una cromatura che sottolinea il taglio basso della finestratura, skid plate silver davanti e dietro, la cornice della griglia cromata e modelli di cerchi dedicati, con misure che spaziano dai 18 ai 21''.

E DENTRO? Più sofisticata è anche l'atmosfera degli interni. Nei pannelli porta e sulla plancia troviamo inserti in legno grigio, i sedili sono rivestiti in pelle pregiata, ma soprattutto cambia la piccola leva del selettore automatico: in cristallo, come già si era visto sulla sorella maggiore XC60 in allestimento Inscription.  


TAGS: salone di new york volvo xc40 suv compatti new york 2018 volvo xc40 inscription