Autore:
Marco Rocca

ANNO NUOVO... Come al solito con l'inizio dell'anno nuovo arriva il momento di stilare i bilanci di quello appena concluso. E' il caso di Renault che nel 2018 ha consolidato la sua posizione registrando il 9,9% di quota di mercato. 

IL SEGRETO Ma cosa si nasconde dietro questo numero? Il successo nelle vendite di modelli apprezzatissimi certo, ma anche tutta una serie di servizi messi a disposizione del cliente.  Ma andiamo per gradi. 

LA CLIO Renault si conferma al 4° posto sul mercato italiano grazie alle 52.267 Clio immatricolate nel 2018. Un risultato di un certo livello se consderiamo che la piccola berlina francese verrà sostituita dalla nuova nel mese di marzo in occasione del Salone di Ginevra 2019. Con questi numeri l'attuale Clio proprio sul finire della sua vita si posiziona per la prima volta secondo modello nel ranking totale del mercato, confermandosi per il terzo anno consecutivo autovettura straniera più venduta in Italia. 

LA CAPTUR Altro giro, altra corsa per Captur che ha conquistato nel 2018 oltre 29.600 clienti, si attesta come il B-SUV più venduto del segmento. Positiva anche la performance realizzata, nel 2018, sul mercato dei Veicoli Commerciali, dove Renault, con 16.010 unità immatricolate, si posiziona al terzo posto sul mercato. 

VAI DI GPL  E poi c'è Dacia, altro grande brand che ha fatto breccia nei cuori degli italiani. In classica raggiunge l’11° posto sul mercato, con una posizione di vantaggio rispetto al 2017 e si posiziona, in particolare, sul podio nel mercato GPL con il 40% di mix.

MITCA DUSTER Un risultato dovuto, in particolare, alla performance di Duster che si attesta come il SUV del segmento C più venduto a privati e registra il record di vendite a privati dal lancio (2010 con 27.658 unità) e a Sandero che registra anch’essa il record di volumi dal lancio (29.468 unità), con un mix del 40% per la versione Streetway.

L'ELETTRICO E poi c'è l'elettrico in continua crescita. Per quanto riguarda la gamma Renault Z.E., a fine 2018 sono oltre 500 i veicoli a zero emissioni coinvolti in car sharing sul territorio italiano. E Alpine A110? Il marchio sportivo by Renault ha consegnato le prime 45 vetture ai clienti.

STABILE NEL 2018 Insomma su un mercato Autovetture + Veicoli Commerciali che subisce una contrazione del 3,5%, il Gruppo Renault conferma la sua quota di mercato al 9,9%, la stessa del 2017, che era la più alta quota di mercato registrata dal Gruppo Renault, in Italia, negli ultimi 32 anni.

COSA VERRA' ll Gruppo Renault Italia guarda alla mobilità del futuro ponendo sempre più il cliente al centro delle sue priorità. Nel 2019 l'orario del post vendita su Milano, Roma e Napoli per esempio, è stato ampliato: dalle 7 alle 20:30. Il tutto verrà implementato dal servizio Pit Stop che prevede 2 meccanici per auto al fine di velocizzare i tempi di consegna dell'auto e ridurre al minino l'attesa del cliente. Ma questi sono solo una parte dei nuovi servizi che saranno offerti da Renault. 


TAGS: renault duster clio dacia captur