News

Nissan Urge


Avatar Redazionale , il 30/12/05

15 anni fa - Una sorellina per la 350Z.

Una semplice esercitazione di stile? Non è detto. Il sospetto è che alla Nissan stiano facendo davvero un pensierino a una sportiva d'accesso con una ricetta che più classica non si può: peso piuma e cuore d'atleta.

UNA SORELLINA Perché mai non dare una sorellina alla 350Z? In casa Nissan è da un po' che ci pensano. Così, giusto per sondare il terreno e "per vedere sulla gente l'effetto che fa", a Detroit sarà esposta questa concept Urge, progettata a furor di popolo, ascoltando le indicazioni raccolte online da oltre 2.000 giovani appassionati di auto e videogame. Già si vocifera di un eventuale prezzo nell'orbita dei 20.000 dollari, anche se chiaramente il profilo dovrà essere forzatamente più basso di quello del prototipo, costruito senza badare a spese. Questa concept mantiene lo stesso passo della 350Z (265 cm) mentre i designer della Nissan Design America hanno scelto di dare una spuntata agli sbalzi, riducendo la lunghezza massima sotto i 4 metri (398 cm, per la precisione).

PELLE E OSSA

La parentela con la 350Z traspare pure dall'aspetto della carrozzeria, anche se la Urge pare reduce da una dieta ferrea che l'ha ridotta pelle e ossa. Le fiancate sono asciutte e lasciano sporgere i passaruota applicati, che faticano quasi a coprire i pneumatici anteriori 195/45-19 e quelli posteriori 225/35-20, dietro cui fanno capolino i freni Brembo. Il frontale è scavato all'indietro e con le prese d'aria a listelli sistemate ai lati, ricorda un po' quello della Volkswagen Karmann Ghia di antica memoria. Il posteriore è a sua volta rastremato, con le luci applicate come le frecce di una moto.

VEDO E NON VEDO

A esaltare il senso di leggerezza della Urge sono anche i pannelli in vetro integrati nelle porte e nel cofano motore, che danno vita a un gioco di trasparenze molto suggestivo. Al di là delle impressioni, questa concept Nissan promette di essere davvero leggera, con un peso inferiore ai 1100 kg. Tutta la sua struttura è in alluminio e fibre composite, come in alluminio è anche la "colonna vertebrale" che abbraccia il motore e continua poi nel mobiletto centrale.

PER TRE

Sotto la capote in tela si sviluppa un abitacolo a tre posti, due anteriori e uno centrale posteriore che quando non viene utilizzato resta celato alla vista. Lo stile è sportivo minimalista, con sedili superavvolgenti, volante racing e pochi comandi a sporcare la pulizia delle linee. Tutte le informazioni sono raccolte in tre display davanti al pilota mentre nella zona dello specchietto retrovisore è nascosta una console X-Box, con cui si può giocare agendo direttamente sui pedali e sullo sterzo. Molto high-tech è anche la scelta di dotare la Urge di un telefono cellulare dedicato, che funge inoltre da chiave elettronica.

GIRA ALTO

Nessuna indiscrezione trapela invece su quale sia il motore che equipaggia questo prototipo. Dalla Nissan fanno sapere solo che si tratta di un propulsore di piccola cilindrata e con una gran propensione a girare alto, ancora una volta in stile motociclistico. A fargli da spalla c'è un cambio manuale a sei marce, che invia il moto alle ruote posteriori, sorrette, come quelle anteriori, da sospensioni indipendenti.
Pubblicato da Paolo Sardi, 30/12/2005
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox