One Off

Lamborghini 5-95 Zagato


Avatar Redazionale , il 26/05/14

7 anni fa - La fuoriserie Lamborghini 5-95 Zagato protagonista a Villa d'Este

La Lamborghini 5-95 Zagato è stata tra le auto più ammirate a Villa d'Este. E' stata commissionata da Albert Spiess, collezionista fedelissimo del Toro

NUMEROLOGIA 5 perché è la quintogenita della coppia Lamborghini – Zagato, la cui storia d’amore regge da quasi mezzo secolo, e 95 perché la carrozzeria milanese celebra proprio nel 2014 i suoi 95 anni, essendo stata fondata nel lontano 1919. Ecco presto spiegato cosa sta dietro al nome della Lamborghini 5-95 Zagato, una tra le protagoniste più ammirate del Concorso di Eleganza di Villa d’EsteRealizzata come esemplare unico per conto del collezionista Albert Spiess, la Lamborghini 5-95 Zagato si può dunque considerare l’erede delle varie 3500 GTZ, Raptor, L 147 Super Diablo e LM 003 Borneo, che si possono ammirare anche nella gallery.

VEDI ANCHE



SUI GENERIS La 5-95 Zagato è confezionata sulla base della LP570-4, la versione più recente della best-seller del Toro, la Gallardo. La parentela con il modello d’origine traspare un po’ dalle proporzioni ma il colpo d’occhio della fuoriserie disegnata da Stephane Schwarz, Design Director di Zagato, è qualcosa di davvero originale. Due i segni particolari che balzano immediatamente alla vista: il volume del parafango anteriore e la parte posteriore della fiancata. Il primo vede il bordo inferiore del faro integrarsi con un motivo arcuato che si apre accanto alla bocca principale, mentre la seconda ha un aspetto massiccio e levigato, con una presa d’aria di dimensioni  non eccessive.

LATO B A dare una mano a portare ossigeno al motore è un airscoop che si apre al centro delle due gobbe del tetto, un motivo tipico di molte auto firmate Zagato. Tra gli altri dettagli spiccano lo spoiler alla base del parabrezza e l’assenza di montanti a vista per quest’ultimo. Un discorso a parte lo merita poi la coda tronca, dalla quale sporgono le luci tonde e i quattro terminali di scarico e sopra la quale è pronto invece a spuntare un alettoncino a scomparsa.


Pubblicato da Paolo Sardi, 26/05/2014
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox