One-off

Aston Martin Virage Shooting Brake Zagato


Avatar di Marco Rocca , il 08/09/14

7 anni fa - La Aston Martin Virage Shooting Brake Zagato celebra i 95 anni Zagato

Dopo la DBS Coupé Centennial e con la DB9 Spider Centennial ora tocca alla Aston Martin Virage Shooting Brake Zagato chidere il cerchio di one off dedicate ai 95 anni dell'atelier milanese. 

SHOOTING BRAKE SUI GENERIS Chi è di buona memoria ricorderà che la carrozzeria shooting brake, nata all’incirca negli Anni 60, identificava una coupé di lusso, rigorosamente 2 porte ma con un bagagliaio funzionale, appositamente creata per dare la possibilità ai facoltosi clienti di praticare sport come la caccia o il golf e, nello stesso tempo, guidare una fiammante GT ultra potente, veloce ed esclusiva. La Zagato, per la verità, non è nuova a questo concetto e i più preparati in materia ricorderanno di sicuro la V12 Shooting Brake del 1995 su base Mercedes S600. E’ anche vero, però, che fin dagli esordi l’Atelier milanese ha concentrato la sua attività sulla produzione di carrozzerie sportive e da corsa, coupé o spider, in configurazione 2 porte e 2 posti secchi. Ed è proprio nel rispetto di questo principio cardine, che il carrozziere italiano ha deciso di reinterpretare il design di una shooting brake mixandolo a quello più sinuoso e sportivo di una coupé.

VEDI ANCHE



CHIUDE LA TRILOGIA Così, dopo la DBS Coupé Centennial e la DB9 Spider Centennial, presentate a Londra nel luglio 2013 per celebrare i primi 100 anni di attività della casa automobilistica inglese (e i 95 del carrozziere italiano), chiude la trilogia la Aston Martin Virage Shooting brake, la terza variante di carrozzeria. La linea è filante è slanciata e la coda molto ben proporzionata non appesantisce la silhouette laterale. Dalle foto di cartella stampa, non si vede il frontale, ma alla Zagato, dicono sia stata una scelta precisa proprio a voler sottolineare la coda, vero punto di forza della Shooting brake. Se vi state chiedendo com’è il frontale beh, sappiate che è lo stesso delle due sorelle che l’hanno preceduta e di cui abbiamo trattato precedentemente. Come tutte le creazioni firmate Zagato anche quest’ultima è nata dal desiderio di un collezionista, europeo per la precisione, di possedere qualcosa di unico e raro, infatti la Virage Shooting Brake è una one-off.

SEMPRE LEI Nulla da dichiarare invece sul fronte tecnico. Sotto pelle, la Shooting Brake, nasconde la base tecnica della Virage. Questo significa 497 cv erogati dal V12 di 6.0 litri con una coppia massima di 570 Nm. Insomma nemmeno una vite è stata toccata anche per quello che riguarda sospensioni e freni, la Virage è rimasta quella di serie. Cosi anche la Shooting Brake come il modello di serie, accarezza i 300 orari e passa da 0 a 100 in 4,6 secondi. 


Pubblicato da Marco Rocca, 08/09/2014
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox