Pianeta USA

Ford Mustang RTR Spec 2 2013


Avatar Redazionale , il 26/12/12

8 anni fa - La Ford Mustang RTR Spec 2 2013 punta su assetto ribassato e motore spremuto

La Ford Mustang RTR Spec 2 2013 punta su assetto ribassato e motore spremuto per fare strage di cuori negli States. 

UNA BASE PERFETTA La Ford Mustang rappresenta una tra le basi più utilizzate dagli amanti delle elaborazioni d’Oltreoceano. Le sue forme muscolose si prestano bene alle estremizzazioni e lo stesso vale anche per la sua meccanica, che è nettamente sovradimensionata e quindi in grado di reggere bene a eventuali ulteriori spremiture. Lo dimostra ancora una volta questa Ford Mustang RTR Spec 2 2013, firmata da Vaughn Gittin Jr, che riprende e sviluppa la RTR del 2011.

PUNTA SUL ROSSO (E POI SUL NERO) La Ford Mustang RTR Spec 2 2013, qui in colore Race Red, gioca a carte scoperte, con un look decisamente sopra le righe. Il suo biglietto da visita è un kit aerodinamico vistosetto, con in primo piano un fascione paraurti con uno spoiler rasoterra, cui fanno da contraltare, in coda, un alettoncino e un diffusore. Neri sono le dacals applicate sulla carrozzeria e i cerchi da 19 pollici con canale da 9,5 che calzano pneumatici Falken Azenis FK-453. All’interno la Ford Mustang RTR Spec 2 sfoggia invece un pomello del cambio sferico, una stumentazione con grafica inedita e una targhetta identificativa, numerata e autografata, oltre a uno stuolo di loghi RTR.

VEDI ANCHE



INIEZIONE DI POTENZA Gli argomenti che possono spingere l’eventuale cliente a spendere i circa dodicimila dollari richiesti per questa elaborazione sono però piuttosto ben nascosti alla vista. I terminali di scarico neri sono la proverbiale punta dell’iceberg, in un impianto di scarico rivisto nella parte finale e capace da solo di assicurare un incremento di potenza di 16 cv, complice il nuovo filtro dell’aria più aperto della K&N. La potenza totale del V8 5.0 della Ford Mustang RTR Spec 2 sale così a 436 cv, mentre la coppia si attesta a 538 Nm. Passando dal banco alla strada, questi numeri si traducono in un tempo di 4,5 secondi nello scatto da 0 a 60 miglia orarie, poco meno dei nostri classici 100 km/h.

SALTO DI QUALITA’ Più che sulla forza bruta, però, la Ford Mustang RTR Spec 2 promette grossi passi avanti sul fronte della guidabilità. Le new entry più succose sono rappresentate da nuovi ammortizzatori regolabili, molle ribassate (di 1 pollice o di 1,5 a discrezione del cliente)  e barre antirollio a loro volta regolabili. Non mancano neppure bracci alleggeriti per il retrotreno.


Pubblicato da Paolo Sardi, 26/12/2012
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox