News

Concept SR1: il futuro Peugeot in 50 nuove foto d'autore


Avatar Redazionale , il 18/06/10

11 anni fa - Con la pubblicazione di nuove immagini della sua concpet-manifesto il Leone francese torna a parlare di stile. Ecco una analisi realistica di come potrebbero essere le nuove Peugeot.

Con la pubblicazione di nuove immagini della sua concpet-manifesto il Leone francese torna a parlare di stile. Ecco una analisi realistica di come potrebbero essere le nuove Peugeot.

BELLEZZA MATURA Peugeot spegne le sue prime 200 candeline ma nonostante l'età non smette di pensare a farsi bella. Dopo aver perso un po' di smalto negli ultimi anni con un design poco rivoluzionario, come hanno ammesso gli stessi vertici della Casa (vedi articolo), Peugeot è pronta a rinnovare completamente il suo stile aprendo la strada alle future nasciture con una speciale concept presentata qualche mese fa e sulla quale torniamo oggi grazie alla diffusione di nuove foto.

VERITA' E BUGIE In Peugeot continuano a smentire che la Concept SR1 (questo il nome della vettura-manifesto) possa portare anche una edizione stradale ma dalle loro parole è altrettanto chiaro che non rimarrà un esercizio fine a se stesso. Qualcosa si è già visto sulla coupé RCZ commercializzata in questi giorni, ma molto di più si vedrà sui prossimi modelli, che della SR1 riprenderanno il carattere e lo stile, dando il via ad una nuova gamma che dovrebbe rilanciare in grande l'immagine del Leone. 

OSSERVATA IN DETTAGLIO La SR1 è infatti tutta una novità, non tanto per il suo discostarsi nettamente dai segmenti tipici della Casa, ma per il suo linguaggio formale rinnovato e per la cura dei dettagli che lascia tutti a bocca aperta. La texture dalle linee ondulate che ricopre il cofano e l'hard top è solo l'ultima finezza che si scopre dopo un'attenta osservazione, completando il largo uso di accostamenti cromatici e materici che le donano un'indubbia eleganza

SOCCHIUDE LA BOCCA La preziosità dei gruppi ottici anteriori, con un complicato innesto di metallo e vetro, giunge nitida all'osservatore grazie alla mancanza della classica carenatura. Un dettaglio difficile da riproporre su una vettura di serie, ma che valorizza il nuovo, articolato profilo del faro, destinato a diventare uno degli elementi caratterizzanti delle future Peugeot. Allo stesso modo fa la nuova calandra: importante ma non più esagerata come nelle ultime Peugeot, per garantire vigore al frontale senza però rovinarne la raffinatezza stilistica. Anche in questo elemento si nota la grande cura dei dettagli, con la scritta "Peugeot” in 3D e due sottili file di LED incorporate che fungono da indicatori di direzione. 

VEDI ANCHE



SOTTO NUOVA VESTE L'andamento delle superfici della carrozzeria segna un'ulteriore novità che caratterizzerà anche le Peugeot di domani, con il grande sviluppo tridimensionale dei volumi e un gioco di concavi e convessi che appare da subito molto rivoluzionario per la Casa francese. Le linee di congiungimento dei pannelli metallici diventano ora degli elementi decorativi, tanto da essere talvolta sottolineati con gli spigoli della lamiera (come accade sotto ai gruppi ottici posteriori). Soluzioni che aiutano nell'insieme a esaltare la dinamicità del corpo vettura e che verranno sfruttate sulle Peugeot del futuro, garantendo il giusto dinamismo anche nei segmenti meno sportivi.  

PREGIATO INTARSIO Per accompagnare un così  bel vestito non potevano mancare dei cerchi altrettanto fascinosi, con un intarsio metallico degno dei più abili artigiani. I cerchi, d'altra parte, sono sempre più importanti nell'aspetto della vettura e se le prossime Peugeot seguiranno questo modello, potranno facilmente allinearsi agli standard dettati da Case come Audi, che da qualche anno ormai forgia delle vere e proprie sculture metalliche.   

GRIGIO TECNOLOGICO Eleganza e dinamismo non sono però gli unici caratteri che verranno ereditati da questa concept: il largo utilizzo di finiture metalliche e di tecnologie LED enfatizzano l'aspetto tecnologico della vettura e verranno probabilmente sfruttate in futuro per comunicare il raffinato contenuto tecnico delle nuove Peugeot. Nel caso della SR1, anche la tinta grigio metallizzata contribuisce a creare questo effetto, così come qualche mese prima era successo con la piccola BB1, altra piccola icona del rinnovamento della Casa. 

BELLA DENTRO Un'impronta questa che, come gli altri caratteri di cui abbiamo parlato, si ritrova anche negli interni, grazie al futuristico cruscotto digitale, al vasto uso di luci fredde e al grande schermo integrato nella plancia. L'accostamento di legno chiaro, alluminio satinato e pelle concorre a creare un ambiente affascinante, elemento indispensabile per potersi finalmente confrontare con le rivali dei marchi più blasonati.

OLTRE LO STILE Stupire ed emozionare, dunque, sono gli imperativi che si celano dietro tutte queste soluzioni, e che dovranno rappresentare la chiave delle future Peugeot. Non saranno però solo i materiali e il design a svolgere questo arduo compito: gli studi della SR1, con la sua particolare configurazione 2+1, e della piccola BB1 con le sue quattro persone in 2.5 metri, oltre ai veicoli elettrici a due, tre  e quattro ruote, rappresentano il punto di partenza per la possibile produzione di nuove tipologie di vetture. Nell'attesa di tutto ciò vi lasciamo con i bellissimi scatti dell'ultima SR1 che, come la stessa sportiva, ben interpretano il carattere del Leone che verrà.


Pubblicato da Davide Varenna, 18/06/2010
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox