Breaking news

Alfa Romeo Giulia: farà da base alla nuova Freemont, prodotta in Italia


Avatar di Luca Cereda , il 22/06/16

5 anni fa - I geni dell'Alfa Romeo Giulia porteranno sulla Freemont la trazione posteriore

L'Alfa Romeo Giulia presterà la sua piattaforma alla nuova Fiat Freemont, in uscita nel 2019

FACCIAMOLA NOSTRA Fiat potrebbe produrre la nuova Freemont in Italia, a Cassino, nello stesso stabilimento dove è assemblata l’Alfa Romeo Giulia. Proprio quest’ultima – secondo le indiscrezioni pubblicate in anteprima da Automotive News – farà da base al nuovo suv del gruppo FCA, atteso per il 2019.

VEDI ANCHE



SHARING ECONOMY La nuova Fiat Freemont / Dodge Journey, nascerà dunque su un progetto tutto nuovo. Condividendo i geni della Alfa Romeo Giulia – e quindi anche del suv del Biscione, la Stelvio – passerà alla trazione posteriore (oltre che integrale) e alla trasmissione automatica ZF a otto rapporti. I motori turbodiesel, invece, arriverebbero direttamente dalla gamma della Giulia o della Jeep Cherokee.

E IN MESSICO? In effetti la Dodge Journey – il suv americano dal quale è nata la Fiat Freemont – è un progetto che ha ormai diverse primavere alle spalle ed è uno dei modelli più vecchi del Gruppo: l’ultimo aggiornamento risale al 2011. Spostandone la produzione dal Messico al Belpaese, FCA libererà risorse produttive nello stabilimento di Toluca, dove probabilmente verranno prodotte le eredi della Jeep Compass e della Jeep Patriot  (inizio 2017) e dove incrementerà la produzione dei modelli RAM. Allo stesso modo, in Italia, grazie alla Freemont aumenterà il potenziale delle fabbriche nazionali.  


Pubblicato da Luca Cereda, 22/06/2016
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox