Autore:
Giulio Scrinzi

LA DELUSIONE IN FACCIA Tutte le speranze provate prima dello start del GP d'Inghilterra sono andate letteralmente in frantumi per Sebastian Vettel, protagonista fin dall'inizio di un sacco di problemi che lo hanno limitato fino alla bandiera a scacchi. Prima una pessima partenza, poi il duello con Max Verstappen che lo ha rallentato e infastidito. Infine la foratura della gomma anteriore sinistra a un solo giro dalla fine, che ha distrutto ogni possibilità di fare bene e ha lasciato la strada spianata al recupero di Lewis Hamilton in classifica piloti. Ora il britannico della Mercedes ha un solo punto di svantaggio sul ferrarista... e il Mondiale è più aperto che mai!

IL COMMENTO DI VETTEL Ma ecco le parole di Sebastian Vettel al termine del GP d'Inghilterra: “È stata una gara difficile: i freni sono andati in fiamme già in partenza, le gomme di conseguenza si sono scaldate troppo e per questo motivo sono slittate eccessivamente quando ho lasciato la frizione. Poi ho dovuto lottare con Verstappen: l'ho passato grazie al pit-stop anticipato, ma il suo comportamento in frenata non mi è piaciuto. Infine, la foratura finale: non credo che la mia gomma anteriore sia andata a terra per dei detriti in pista. A essere onesti... non ho la benchè minima idea di cosa sia successo!”.


TAGS: formula 1 sebastian vettel f1 F1 2017 scuderia ferrari formula 1 2017 f1 2017 gp inghilterra