Autore:
Valerio Colombo

LAMPO AZZURRO Parte subito bene il weekend di Germania per Andrea Iannone. Il pilota della Suzuki strappa a Marc Marquez il miglior tempo nella seconda parte delle FP1 del Sachsenring e termina davanti a tutti i primi 45 minuti in pista di questo fine settimana. Con 1'21"442 il pilota di Vasto abbassa di quasi 4 decimi il tempo con cui Marquez si era messo in testa a inizio sessione con la sua Honda, ovvero 1'21"832

BENE LE YAMAHA. L'unico altro pilota a scendere sotto gli 82 secondi per completare un giro sul tortuoso Sachsenring, una pista che su 13 curve ne ha ben 10 che girano a sinistra, è stato Valentino Rossi. Il più stretto inseguitore di Marquez in classifica seguo lo spagnolo a 132 millesimi di distanza, davanti al suo compagno di team Maverick Vinales, staccato di un ulteriore decimo.

MAREA ROSSA. Quattro Ducati occupano invece le posizioni dal quinto all'ottavo. La prima Desmosedici è quella di Andrea Dovizioso, con il tempo di 1'22"261 a circa 8 decimi dall'ex compagno Iannone. Dietro al forlivese si è infilato quello che sarà invece il suo futuro compagno, Danilo Petrucci, che fino a fine anno correrà per il team Pramac. Settimo Jack Miller, che ha preceduto l'altro pilota del team ufficiale Ducati, Jorge Lorenzo. I quattro sono comunque raccolti in meno di due un decimo e mezzo.

IL RESTO DEL GRUPPO Con quattro italiani nei primi sei, bisogna scorrere invece fino al 22° posto per trovare il quinto, Franco Morbidelli, in sella alla sua Honda del team Mark Vds. A chiudere la Top Ten ci sono invece Scott Redding con l'Aprilia e Johan Zarco con la Yamaha satellite del team Tech 3. Solo 14° Daniel Pedrosa, che ieri ha annunciato il ritiro a fine stagione dalla MotoGP. Le posizioni sono però molto compatte, basti pensare che dal quinto posto al ventesimo ci sono 16 piloti in meno di 7 decimi. L'appuntamento è alle 14.05 per la seconda sessione di prove libere.


TAGS: ducati rossi motogp lorenzo dovizioso motogp germania marquez motogp 2018 motogp germania 2018 Sachsenring FP1 FP1 sachsenring Iannone