Autore:
Simone Dellisanti

IN GERMANIA Con il Gran Premio del Sachsenring 2018 la Moto GP riprende il discorso lasciato in sospeso dopo il GP di Assen. Sul circuito tedesco del Sachsenring la sfida si riaccende a partire da venerdì 13 luglio con le prove libere fino a domenica al termine della Gran Prix. Qui sotto troverete i risultati di prove liberequalifiche e gara in aggiornamento, tutti gli orari delle sessioni e le indicazioni su dove seguire il Gran Premio del Sachsenring in TV, in diretta o in differita. Qui, invece, troverete le nostre pagelle con l'analisi del nono round di questa Stagione.

IL TRACCIATO Nono appuntamento stagionale e il Motomondiale 2018 fa tappa in Germania sul famoso circuito del Sachsenring, un tracciato che ha ospitato, nella sua versione originale, le corse di moto nelle strade vicine alla città di Chemnitz già dagli anni '20 del XX secolo e fino al 1990, quando alcuni importanti incidenti in gara gli hanno tolto l'omologazione per il Mondiale. Da quel momento agli organizzatori tedeschi venne l'idea di abbandonare la vecchia pista stradale che attraversava i centri urbani e le campagne circostanti e di costruire un nuovo circuito, adibito secondo i piani originari a “centro di addestramento per piloti e per la guida sicura”. Dopo anni di lavori, l'attuale tracciato del Sachsenring è stato inaugurato nel 1996 ed ha ospitato per la prima volta una competizione internazionale nel 1998. Nel corso del tempo è stato oggetto di numerose modifiche e migliorie, tra le quali la più importante è quella del 2001 grazie alla quale ha assunto la conformazione attuale di 3,671 km con 13 curve (dieci a sinistra e tre a destra). Al giorno d'oggi risulta una tra le piste più lente di tutto il Motomondiale a causa delle sue strettissime curve che costringono a brusche frenate ed improvvise accelerazioni da bassa velocità.

LE STATISTICHE Nella classe regina il pilota più vincente è Marc Marquez, con cinque vittorie all'attivo (una in più del compagno di squadra Daniel Pedrosa) e cinque partenze dalla prima casella (una in più dell'ex Campione del Mondo 2007 e 2011 Casey Stoner). Il numero 93 spagnolo, inoltre, è l'autore del giro più veloce della pista, firmato nel 2015 in 1'20''336, e l'anno scorso è stato il vincitore dell'edizione 2017, davanti a Jonas Folger e a Daniel Pedrosa.

ORARI TV Il nono round del Mondiale sarà trasmesso in diretta da Sky e in differita da Tv8. Clicca qui per scoprire tutti gli orari tv del GP del Sachsenring 2018: prove, qualifiche e gara.

PROVE LIBERE 1

Posizione Pilota Nazione Moto Giro veloce Distacco (dal 1°/ dal precedente)
1 Andrea IANNONE ITA Suzuki 1'21”442  
2 Marc MARQUEZ SPA Honda 1'21”832 0”390 / 0”390
3 Valentino ROSSI ITA Yamaha 1'21”964 0”522 / 0”132
4 Maverick VIÑALES SPA Yamaha 1'22”152 0”710 / 0”188
5 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati 1'22”261 0”819 / 0”109
6 Danilo PETRUCCI ITA Ducati 1'22”337 0”895 / 0”076
7 Jack MILLER AUS Ducati 1'22”415 0”973 / 0”078
8 Jorge LORENZO SPA Ducati 1'22”422 0”980 / 0”007
9 Scott REDDING GBR Aprilia 1'22”453 1”011 / 0”031
10 Johann ZARCO FRA Yamaha 1'22”490 1”048 / 0”037

PROVE LIBERE 2

Pos. Pilota Nazione Moto Giro veloce Distacco (dal 1°/ dal precedente)
1 Jorge LORENZO SPA Ducati 1'20”885  
2 Danilo PETRUCCI ITA Ducati 1'21”142 0”257 / 0”257
3 Andrea IANNONE ITA Suzuki 1'21”204 0”319 / 0”062
4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati 1'21”309 0”424 / 0”105
5 Marc MARQUEZ SPA Honda 1'21”349 0”464 / 0”040
6 Maverick VIÑALES SPA Yamaha 1'21”384 0”499 / 0”035
7 Takaaki NAKAGAMI JPN Honda 1'21”447 0”562 / 0”063
8 Jack MILLER AUS Ducati 1'21”497 0”612 / 0”050
9 Cal CRUTCHLOW GBR Honda 1'21”540 0”655 / 0”043
10 Alvaro BAUTISTA SPA Ducati 1'21”568 0”683 / 0”028

PROVE LIBERE 3

  Pilota Moto Tempo Gap Rel
1 Andrea IANNONE SUZUKI 1'20.438    
2 Danilo PETRUCCI DUCATI 1'20.537 0.099 0.099
3 Cal CRUTCHLOW HONDA 1'20.615 0.177 0.078
4 Valentino ROSSI YAMAHA 1'20.719 0.281 0.104
5 Alvaro BAUTISTA DUCATI 1'20.730 0.292 0.011
6 Marc MARQUEZ HONDA 1'20.734 0.296 0.004
7 Maverick VIÑALES YAMAHA 1'20.773 0.335 0.039
8 Jorge LORENZO DUCATI 1'20.775 0.337 0.002
9 Alex RINS SUZUKI 1'20.790 0.352 0.015
10 Dani PEDROSA HONDA 1'20.868 0.430 0.078
11 Andrea DOVIZIOSO DUCATI 1'20.915 0.477 0.047
12 Aleix ESPARGARO APRILIA 1'21.103 0.665 0.188
13 Jack MILLER DUCATI 1'21.150 0.712 0.047
14 Bradley SMITH KTM 1'21.279 0.841 0.129
15 Johann ZARCO YAMAHA 1'21.300 0.862 0.021
16 Takaaki NAKAGAMI HONDA 1'21.332 0.894 0.032
17 Pol ESPARGARO KTM 1'21.439 1.001 0.107
18 Scott REDDING APRILIA 1'21.524 1.086 0.085
19 Tito RABAT DUCATI 1'21.740 1.302 0.216
20 Stefan BRADL HONDA 1'21.970 1.532 0.230
21 Hafizh SYAHRIN YAMAHA 1'22.122 1.684 0.152
22 Thomas LUTHI HONDA 1'22.138 1.700 0.016
23 Karel ABRAHAM DUCATI 1'22.537 2.099 0.399
24 Xavier SIMEON DUCATI 1'22.969 2.531 0.432


QUALIFICHE

  Pilota Moto Tempo Gap Rel.
1 Marc MARQUEZ HONDA 1'20.270    
2 Danilo PETRUCCI DUCATI 1'20.295 0.025 0.025
3 Jorge LORENZO DUCATI 1'20.327 0.057 0.032
4 Maverick VIÑALES YAMAHA 1'20.441 0.171 0.114
5 Andrea DOVIZIOSO DUCATI 1'20.444 0.174 0.003
6 Valentino ROSSI YAMAHA 1'20.532 0.262 0.088
7 Cal CRUTCHLOW HONDA 1'20.675 0.405 0.143
8 Andrea IANNONE SUZUKI 1'20.682 0.412 0.007
9 Alvaro BAUTISTA DUCATI 1'20.700 0.430 0.018
10 Dani PEDROSA HONDA 1'20.831 0.561 0.131
11 Alex RINS SUZUKI 1'20.847 0.577 0.016
12 Takaaki NAKAGAMI HONDA 1'20.938 0.668 0.091
13 Aleix ESPARGARO APRILIA 1'20.972    
14 Johann ZARCO YAMAHA 1'21.059    
15 Jack MILLER DUCATI 1'21.183    
16 Pol ESPARGARO KTM 1'21.242    
17 Bradley SMITH KTM 1'21.287    
18 Hafizh SYAHRIN YAMAHA 1'21.460    
19 Tito RABAT DUCATI 1'21.546    
20 Scott REDDING APRILIA 1'21.749    
21 Stefan BRADL HONDA 1'21.802    
22 Thomas LUTHI HONDA 1'22.012    
23 Karel ABRAHAM DUCATI 1'22.159    
24 Xavier SIMEON DUCATI 1'22.709  

 

GARA

  Pilota Moto Gap
1 Marc MARQUEZ HONDA  
2 Valentino ROSSI YAMAHA 2.196
3 Maverick VIÑALES YAMAHA 2.776
4 Danilo PETRUCCI DUCATI 3.376
5 Alvaro BAUTISTA DUCATI 5.183
6 Jorge LORENZO DUCATI 5.780
7 Andrea DOVIZIOSO DUCATI 7.941
8 Dani PEDROSA HONDA 12.711
9 Johann ZARCO YAMAHA 14.428
10 Bradley SMITH KTM 21.474
11 Hafizh SYAHRIN YAMAHA 25.809
12 Andrea IANNONE SUZUKI 25.963
13 Tito RABAT DUCATI 29.040
14 Jack MILLER DUCATI 29.325
15 Scott REDDING APRILIA 34.123
16 Stefan BRADL HONDA 38.207
17 Thomas LUTHI HONDA 49.369
18 Karel ABRAHAM DUCATI 1'01.022
19 Xavier SIMEON DUCATI 1'16.692

TAGS: moto gp 2018 motogp sachsenring 2018 motogp germania 2018 prove libere sachsenring motogp libere sabato sachsenring motogp