Autore:
Matteo Larini

FP1, MARQUEZ DOMINA Che Marc Marquez abbia un feeling speciale con il COTA non è una novità: le sei vittorie nei sei GP in cui ha partecipato ne sono una evidente dimostrazione. Le FP1 di questa stagione hanno confermato il dominio del campione in carica sul circuito di Austin: lo spagnolo ha ottenuto la miglior prestazione nella sessione in sella alla sua Honda, con un vantaggio importante via via eroso dal connazionale della Yamaha Maverick Vinales, secondo a fine turno a settantotto millesimi. Rossi ha chiuso quinto a sette decimi dalla vetta.

DOVIZIOSO QUARTO Terzo, e prima delle Ducati, Jack Miller, mentre il vicecampione del mondo 2018 Andrea Dovizioso ha ottenuto la quarta posizione a circa sei decimi dal grande rivale Marquez, dopo aver patito delle noie tecniche che lo hanno costretto a parcheggiare la moto a bordo pista a metà sessione. Il compagno di squadra Petrucci è apparso ancora più in difficoltà con un anonimo tredicesimo posto, al pari delle due Suzuki (quattordicesima e quindicesima rispettivamente). Buon exploit di Pol Espargaro, sesto con la KTM, e delle due Aprilia, entrambe in top-10. Male Lorenzo, soltanto diciottesimo.

FP2, YAMAHA IN GRAN SPOLVERO Al pomeriggio, Marc Marquez – che ha guidato il gruppo fino a pochi minuti dal termine, seguito dal connazionale Vinales – ha dovuto cedere lo scettro proprio all’alfiere Yamaha, bravissimo a sfruttare il time attack finale per issarsi in prima posizione. Marquez ha dunque dovuto accontentarsi della seconda posizione a pochi centesimi, mentre un ottimo Valentino Rossi ha chiuso terzo a 146 millesimi, dopo aver gravitato nella zona bassa della top-ten per buona parte del turno.

DIFFICOLTA’ DUCATI UFFICIALI Se Jack Miller ha difeso l’onore Ducati con una buonissima quarta piazza a meno di due decimi da Vinales, le due moto ufficiali di Borgo Panigale hanno avuto molte difficoltà in questo turno, tanto che sia Dovizioso che Petrucci non sono riusciti a rientrare nei primi dieci, distanziati rispettivamente di 857 millesimi ed un secondo. Buona prestazione di Rins, sesto a 496 millesimi, così come per Espargaro, distante cinque decimi dalla vetta. Decimo il campione Moto2 Francesco Bagnaia, mentre Jorge Lorenzo non ha saputo trovare una soluzione ad i suoi problemi ed ha chiuso sedicesimo ad un secondo e tre decimi.

MotoGP Americhe 2019, risultati FP1

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Marc MARQUEZ Honda 2'05.311  
2 Maverick VIÑALES Yamaha 2'05.389 0.078 / 0.078
3 Jack MILLER Ducati 2'05.936 0.625 / 0.547
4 Andrea DOVIZIOSO Ducati 2'05.963 0.652 / 0.027
5 Valentino ROSSI Yamaha 2'06.042 0.731 / 0.079
6 Pol ESPARGARO KTM 2'06.327 1.016 / 0.285
7 Fabio QUARTARARO Yamaha 2'06.332 1.021 / 0.005
8 Cal CRUTCHLOW Honda 2'06.482 1.171 / 0.150
9 Aleix ESPARGARO Aprilia 2'06.497 1.186 / 0.015
10 Andrea IANNONE Aprilia 2'06.692 1.381 / 0.195
11 Franco MORBIDELLI Yamaha 2'06.729 1.418 / 0.037
12 Karel ABRAHAM Ducati 2'06.732 1.421 / 0.003
13 Danilo PETRUCCI Ducati 2'06.807 1.496 / 0.075
14 Joan MIR Suzuki 2'06.863 1.552 / 0.056
15 Alex RINS Suzuki 2'06.883 1.572 / 0.020
16 Johann ZARCO KTM 2'06.888 1.577 / 0.005
17 Takaaki NAKAGAMI Honda 2'06.978 1.667 / 0.090
18 Jorge LORENZO Honda 2'07.234 1.923 / 0.256
19 Francesco BAGNAIA Ducati 2'07.407 2.096 / 0.173
20 Miguel OLIVEIRA KTM 2'08.035 2.724 / 0.628
21 Tito RABAT Ducati 2'08.175 2.864 / 0.140
22 Hafizh SYAHRIN KTM 2'09.338 4.027 / 1.163

MotoGP Americhe 2019, risultati FP2

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Maverick VIÑALES Yamaha 2'03.857  
2 Marc MARQUEZ Honda 2'03.901 0.044 / 0.044
3 Valentino ROSSI Yamaha 2'04.003 0.146 / 0.102
4 Jack MILLER Ducati 2'04.005 0.148 / 0.002
5 Cal CRUTCHLOW Honda 2'04.118 0.261 / 0.113
6 Alex RINS Suzuki 2'04.353 0.496 / 0.235
7 Pol ESPARGARO KTM 2'04.364 0.507 / 0.011
8 Franco MORBIDELLI Yamaha 2'04.548 0.691 / 0.184
9 Fabio QUARTARARO Yamaha 2'04.589 0.732 / 0.041
10 Francesco BAGNAIA Ducati 2'04.630 0.773 / 0.041
11 Andrea DOVIZIOSO Ducati 2'04.714 0.857 / 0.084
12 Joan MIR Suzuki 2'04.851 0.994 / 0.137
13 Danilo PETRUCCI Ducati 2'04.906 1.049 / 0.055
14 Aleix ESPARGARO Aprilia 2'04.953 1.096 / 0.047
15 Takaaki NAKAGAMI Honda 2'05.020 1.163 / 0.067
16 Jorge LORENZO Honda 2'05.169 1.312 / 0.149
17 Johann ZARCO KTM 2'05.491 1.634 / 0.322
18 Andrea IANNONE Aprilia 2'05.955 2.098 / 0.464
19 Karel ABRAHAM Ducati 2'06.162 2.305 / 0.207
20 Tito RABAT Ducati 2'06.204 2.347 / 0.042
21 Miguel OLIVEIRA KTM 2'06.276 2.419 / 0.072
22 Hafizh SYAHRIN KTM 2'06.850 2.993 / 0.574

TAGS: yamaha honda aprilia ducati rossi dovizioso marquez vinales motogp 2019 AmericasGP 2019 Americhe