MotoGP Spagna 2022, la cronaca e i risultati delle FP1 a Jerez
MotoGP 2022

MotoGP Spagna 2022, Mir stacca tutti nelle FP1. Ducati in difficoltà


Avatar di Simone Valtieri , il 29/04/22

4 settimane fa - Parte forte Mir nelle FP1 del GP di Spagna: primo davanti a Rins!

Doppietta Suzuki nella prima tornata di prove libere del GP di Spagna! Miglior tempo per Joan Mir davanti ad Alex Rins e ad Alex Marquez (Honda)
Benvenuto nello Speciale MOTOGP SPAGNA 2022, composto da 12 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP SPAGNA 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SUPER SUZUKI! Su una pista ancora un po' umida a causa della pioggia caduta al mattino, si è chiusa la prima sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna. A Jerez de la Frontera il migliore di tutti dopo i primi 45 minuti è stato Joan Mir, che con gomme usate per tutto il turno ha piazzato nel finale un ottimo 1:38.194, buono per mettersi alle spalle l'altra Suzuki, quella del compagno Alex Rins, e la Honda di Alex Marquez (tra l'altro sulla sua pista preferita). 

DUCATI IN RITARDO Prove molto positive anche per l'Aprilia, che ha piazzato entrambi i suoi piloti in top ten con il 4° posto di Aleix Espargarò e il nono di Maverick Vinales. Nella top ten anche Quartararo (Yamaha), Nakagami (Honda), Binder (KTM), Pol Espargarò (Honda) e Jack Miller, decimo e primo delle Ducati a circa sei decimi dalla vetta. Qualche difficoltà è stata palesata da un po' tutti i piloti della casa di Borgo Panigale, con Bastianini 12° (alle spalle di Marc Marquez), Bagnaia 13° nonostante la spalla dolorante, e Martin 14°. 15° posizione per Franco Morbidelli. Gli altri italiani: Bezzecchi 18°, Dovizioso 19°, Marini 22°, la wild card Savadori 23° e Di Giannantonio 24° a 1''8 da Mir. Non è sceso in pista Raul Fernandez (KTM), ancora dolorante dopo la caduta di Portimao.

VEDI ANCHE



AHIA QUARTARARO! Da registrare anche un doloroso incidente per Fabio Quartararo, che è caduto mettendo la ruota posteriore su una chiazza di bagnato. Nello scivolare, la moto ha spinto violentemente il suo piede contro l'inguine, causando una sorta di auto-calcio dove fa più male. Nessuna conseguenza, fortunatamente, per il giovane francese, visibilmente dolorante e subito rientrato ai box per andarsi a riprendere nel proprio motorhome, saltando alla fine solo una manciata di minuti di prove libere.

Clicca qui per tutti i risultati del weekend del Gran Premio di Spagna 2022


Pubblicato da Simone Valtieri, 29/04/2022
Tags
MotoGP Spagna 2022
Logo MotorBox