MotoGP Indonesia 2022, Quartararo in pole di giustezza! Bastianini e Bagnaia in 2° fila
MotoGP 2022

MotoGP Indonesia 2022, Quartararo in pole di giustezza! Bastianini e Bagnaia in 2° fila


Avatar di Simone Valtieri , il 19/03/22

2 mesi fa - Nelle qualifiche del GP d'Indonesia Quartararo si prende la pole position

Nelle qualifiche del GP d'Indonesia Fabio Quartararo si prende la pole position davanti alle Ducati di Martin e Zarco. In seconda fila Bastianini e Bagnaia
Benvenuto nello Speciale MOTOGP INDONESIA 2022, composto da 13 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MOTOGP INDONESIA 2022 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

SUPER FABIO A Mandalika non si scende ancora sotto i 91 secondi, ma un uomo più degli altri ci arriva vicino: Fabio Quartararo. Il campione del mondo francese della Yamaha domani scatterà dalla pole position nel Gran Premio d'Indonesia, bravo a sfruttare al massimo entrambi i time attack e a staccare un 1:31.067 che rappresenta il nuovo record delal pista asiatica. Con lui in prima fila ci saranno le due Ducati del team Pramac con lo spagnolo Jorge Martin bravo a restare davanti al compagno Johann Zarco nel finale. In seconda fila scatterà la KTM di Brad Binder, mentre il primo degli italiani è il vincitore del Qatar, Enea Bastianini, che prenota una posizione sulla quinta casella per domani.

PECCATO BAGNAIA Non è filato tutto liscio per Pecco Bagnaia, invece, che se avesse ripetuto il tempo della Q1 sarebbe scattato in prima fila, ma un paio di errorini non gli hanno consentito un giro pulito e domani sarà, dunque, sesto con la sua Ducati. In terza fila troveremo invece la KTM di Miguel Oliveira, la Suzuki di Alex Rins e la quinta Ducati, quella di Jack Miller. Quarta fila con Aleix Espargarò, caduto nel finale di Q2 con la sua Aprilia e artefice di una bandiera gialla che ha rovinato i migliori tempi di parecchi piloti, Fabio Di Giannantonio, ottimo 11°, e Franco Morbidelli, purtroppo caduto nelle prime fasi della Q2 e non più in grado di tornare ai box per un secondo tentativo. Peccato perché il pilota romano aveva fatto vedere cose pregevoli nel corso delle libere, e avrebbe potuto dire la sua per le posizioni che contano.

VEDI ANCHE



POKER DUCATI IN Q1! Dalle forche caudine della Q1 erano passati tantissimi big, dopo le FP3 bagnate della notte che non avevano permesso a chi era rimasto fuori dai dieci al termine della FP2, di qualificarsi direttamente al segmento decisivo del sabato. I due più veloci erano stati un supersonico Francesco Bagnaia e un sorprendente Fabio Di Giannantonio, bravo a seguire proprio Bagnaia e succhiargli la scia. Tante le cadute: Marquez per ben due volte, nonostante la forsennata corsa ai box per avere una seconda chance, sprecata alla stessa curva dopo aver forzato un sorpasso su Nakagami. Caduti anche Marco Bezzecchi (comunque 4° di sessione), e Joan Mir. Alla fine in quinta fila scattano comunque i due ragazzi del VR46, Luca Marini e Marco Bezzecchi, sempre su Ducati, davanti proprio a Marc Marquez. Sesta fila per Pol Espargarò (Honda), Andrea Dovizioso (Yamaha) e Joan Mir (Suzuki), settima tutta spagnola con Alex Marquez (Honda), Maverick Vinales (Aprilia) e Raul Fernandez (KTM), ottava e ultima per Remy Gardner (KTM), Darryn Binder (Yamaha) e Taka Nakagami (Honda).

Clicca qui per tutti i risultati del weekend del Gran Premio dell'Indonesia 2022


Pubblicato da Simone Valtieri, 19/03/2022
Tags
MotoGP Indonesia 2022
Logo MotorBox