Pubblicato il 15/05/21

POLE CASALINGA Una sessione di qualifica difficilissima da leggere - con pista che si è andata via via asciugando ma con la minaccia della pioggia comunque costante - ha premiato alla fine un superlativo Fabio Quartararo, che all'ultimo giro possibile si prende la pole con i ltempo di 1:32.600 davanti al compagno di team Maverick Vinales e a uno scaltro Jack Miller, che con la sua Ducati ha battezzato la ruota del francese e gli è stato dietro fino alla fine di un solo decimo. In seconda fila c'è il migliore degli italiani nonché migliore dei piloti indipendenti, Franco Morbidelli con la terza Yamaha, in compagnia del francese Johann Zarco con la Ducati - che ha rischiato di cadere nel corso di un ultimo, promettentissimo, tentativo, e di Marc Marquez con la Honda, che continua a fare i suoi passettini verso il ritorno al suo status quo.

MIGLIORA ROSSI Staccato, ma neanche tanto, dal Morbido - che stamattina aveva preoccupato tutti scendendo dalla moto e franando al suolo - Valentino Rossi, che comunque torna in Q2 e partirà domani dalla nona casella, preceduto anche dalle due Honda di Taka Nakagami e Pol Espargaro, caduto nel corso delle fasi finali della qualifica così come Miguel Oliveira, decimo. In quarta fila anche i due italiani Lorenzo Savadori e Luca Marini, veramente bravissimi a sfruttare le condizioni miste bagnato-asciutto nella Q1, ma un po' più attardati con la pista sempre più asciutta del secondo segmento di sessione.

Q1 INCREDIBILE La pioggia aveva dato tregua nel corso delle FP4, con Fabio Quartararo più abile su pista pressoché asciutta, ma anche con tante cadute tra cui quelle degli hondisti Marc Marquez e Pol Espargaro. Poi, prima della Q1, qualche goccia ha bagnato nuovamente l'asfalto rendendo più lento il tracciato a inizio sessione, ma qualche raggio di sole filtrato dalle nuvole subito dopo ha nuovamente contribuito ad asciugarlo, rendendo incertissima fino alla fine la battaglia. Negli ultimi minuti a piovere sono stati i caschi rossi di tantissimi piloti, con Lorenzo Savadori e Luca Marini a sorpresa in Q2! Fuori invece tutti i big con Aleix Espargaro, Joan Mir e Alex Rins a partire dalla quinta fila, Francesco Bagnaia, Danilo Petrucci e Iker Lecuona in sesta, Alex Marquez, Tito Rabat e Brad Binder in settima ed Enea Bastianini da solo in ultima posizione, con tre posizioni perse alla fine per un tempo cancellato.

Clicca qui per tutti i risultati del weekend del Gran Premio di Francia

 


TAGS: yamaha honda suzuki ducati bugatti motogp valentino rossi le mans jack miller marc marquez maverick vinales qualifiche franco morbidelli johann zarco joan mir Fabio Quartararo Pecco Bagnaia MotoGP 2021 FrenchMotoGP 2021 MotoGP Francia 2021