Pubblicato il 11/10/2020 ore 12:40

MONDIALE BELLISSIMO Ogni gara è a sé in questa folle stagione del motomondiale. Il favorito di oggi, Fabio Quartararo, ha dovuto cedere il passo non appena sono scese le prime gocce di pioggia, a due minuti dalla partenza, e così la scena se la sono presa i ducatisti nella prima parte di gara: ma mentre Miller è caduto e Dovizioso ha finito presto le gomme, davanti a tutti è rimasto Danilo Petrucci, bravo a rintuzzare gli attacchi e mantenere autorevolmente la testa! Seconda vittoria in MotoGP per lui, alle sue spalle due outsider, come Alex Marquez - travestito da Marc per rimontare dalla 18° alla 2° posizione, e Pol Espargaro. Caduti Rins (protagonista per tre quarti di gara), Crutchlow, Morbidelli e Rossi, il Dottore al primissimo giro. Andrea Dovizioso, quarto, ha potuto comunque recuperare qualche punticino nel mondiale a Quartararo, Vinales e Mir, che hanno chiuso in bagarre dalla 9° alla 11° posizione.

Gli orari tv del weekend di Le MansTutte le info e i risultati del GP Francia 2020 | Classifica piloti e costruttoriCalendario MotoGP 2020

Sessione terminata. Rivivi il Gran Premio di Francia 2020 classe MotoGP con la nostra cronaca minuto per minuto.

14.09 - Ed è tutto per questa incredibile giornata, vi salutiamo e vi invitiamo a seguire con noi anche il GP di Formula 1 al Nurburgring che sta per partire. Grazie a tutti per la vostra compagnia, buon proseguimento con un grande pomeriggio di motori su Motorbox!

14.07 - Infine, le parole di Danilo Petrucci, il protagonista di questa fantastica gara: ''Incredibile, sin da stamattina avevo un bellissimo feeling sull'asciutto, quando ho visto la pioggia ho quasi detto o no! Ma alla fine ho pensato di potercela fare, sono sempre veloce in queste condizioni, e devo dire che questa vittoria la aspettavo da tanto tempo, è un sogno, non ci avrei mai pensato e sono davvero felice, sono sempre stato sul podio qui a Le Mans, e ora finalmente la vittoria, che regalo a tutti quelli che hanno sempre creduto in me in questi tempi difficili''.

14.05 - Ora quelle di Alex Marquez: ''Una sensazione bellissima, non è stata facile ma ho costruito la mia fiducia giro dopo giro e anche se ci ho messo un po' ce l'ho fatta a recuperare, oggi sapevo che la moto mi avrebbe permesso di lottare per una posizione importante, ringrazio il mio team, ora andremo ad Aragon, una pista che amo molto''.

14.03 - Le parole di Pol Espargaro: ''È stata una gara difficile ma me l'aspettavo, il campionato è andato dopo la caduta di Barcellona, quindi ho pensato che dovevo riscattarmi, non ho nulla da perdere ho pensato, e l'ultimo giro è stato durissimo, la moto cominciava a muoversi ovunque, sapevo che potevo essere sul podio, ci sono arivvato e sono contentissimo''.

14.01 - Che gara anche per Alex Marquez, scattato 18° e bravissimo ad arpionare un secondo posto meritatissimo! Bravo anche Pol Espargaro, sempre nella bagarre con il suo terzo posto. Sono saliti 15 piloti differenti sul podio quest'anno.

14.00 - Nel tweet del team LCR la classifica finale del Gran Premio di Francia 2020! Che gara!

13.58 - Ma toriamo su Danilo Petrucci, che ha vinto di giustezza! Quando piove il ternano è un top rider, tra i migliori del lotto, lo ha già dimostrato in passato e lo ha confermato oggi!

13.57 - Dietro a Dovizioso, Oliviera è stato passato all'ultimo giro da un rimontante Zarco! E poi bagarre tra Quartararo, Vinales e Mir che finiscono in quest'ordine dall'9° al 11°, e con Mir che per un attimo aveva messo il msuso davanti a Quartararo, il quale ha risposto con carattere. 

13.56 - Danilo Petrucci vince il Gran Premio di Francia! Il ragazzo ternano guida la gara dall'inizio alla fine! Sul podio Alex Marquez e Pol Espargaro! Dovizioso resiste in quarta posizione!

13.55 - Danilo Petrucci comincia in testa l'ultimo giro, ancora con 1''2 di margine su Alex Marquez, poi Pol Espargaro non lontano dal connazionale. Dovizioso cerca di difendere la posizione da Oliveira.

13.54 - Dovizioso passato anche da Oliveira, ma lo ripassa l'italiano provando a resistere. Sarà durissima, ha le gomme finite ormai.

13.53 - Passa anche Pol Espargaro, non c'è più Dovizioso. Davanti Petrucci ha ancora del margine ma Alex Marquez sta recuperando, ora è a 1''2.

13.52 - Alex Marquez passa Dovizioso, in grossa difficoltà nel misto! Pol Espargaro è subito dietro, podio a rischio per il Dovi.

13.51 - 3 giri al termine Petrucci sempre davanti, dietro un quartetto trainato da Andrea Dovizioso con Marquez, Espargaro e Oliveira. Sono a 1''7.

13.50 - Rins si ferma, non era un pass quello che aveva attaccato, ma una cinghia utilizzata dai marshall per toglierlo dalla ghiaia. Stava finendo in mezzo alla ruota posteriore, dopo averla tolta riparte lo spagnolo.

13.49 - 5 giri al termine, Dovizioso e Marquez stanno tornando piano piano sotto a Petrucci! Ci sono 1''6 ora da recuperare per Dovi e Marquez

13.48 - Dovizioso riesce per ora a contenere Marquez, che è indemoniato alle sue spalle! 

13.47 - Alex Rins è tornato in pista con la moto mezza rotta, è 16° e attaccato al codone c'è il pass di un addetto alla pista che l'ha aiutato a rialzarsi! Si è ritirato intanto Morbidelli.

13.46 - Facciamo ordine! Danilo Petrucci ha approfittato delle cadute per prendere del margine, 2''7 addirittura su Andrea Dovizioso, che ora dovrà difendersi da Alex Marquez, ma anche da Pol Espargaro e Miguel Oliveira! Nella top ten anche Nakagami, Zarco, Quartararo, Bradl e Vinales. Mir è 11° davanti a Bagnaia, Binder , Aleix Espargaro e Lecuona.

13.45 - Cade anche Rins!!! Dovizioso torna secondo, Alex Marquez ora è sul podio! Quartararo risale in ottava piazza.

13.44 - Attenzionee! Rompe Jack Miller! Peccato, un grande protagonista della gara! Alex Marquez intanto supera Pol Espargaro!

13.43 - E ad approfittare di questa bagare gli altri dietro, Pol Espargaro e Alex Marquez, con Oliveira poco distante. Sono in sette in pochi metri!

13.42 - Cade Crutchlow, ma davanti succede di tutto! Petrucci ripassa Dovi, in mezzo si infila Rins, con Dovizioso che per non cadere scende in quarta piazza!

13.40 - Nove giri al termine, Andrea Dovizioso rompe gli indugi e supera il compagno! Rins passa ancora Miller che però lo ri-sorpassa!

13.39 - Escursione nella ghiaia per Franco Morbidelli, che scivola in 19° posizione. Gara anonima per lui. Bradl intanto supera Bagnaia e diventa 12°.

13.38 - 10 giri al termine. Petrucci, Dovizioso, Miller e Rins sono davanti, poco distante si è formata una coppia con Pol Espargaro e Alex Marquez, ancora dietro, non molto lontani, Crutchlow e Oliveira.

13.38 - Sono sei i piloti che possono giocarsi la vittoria! 

13.37 - Occhio anche ad Alex Marquez, che ha passato Crutchlow ed è sesto, con il giro veloce della gara, un secondo meglio dei leader. E anche lui non è lontanissimo dal gruppetto di testa: 3'' circa.

13.36 - Miller non ci sta però e ripassa Rins! Dietro Mir supera Vinales ed entra in zona punti, 15°.

13.35 - Non riesce a fuggire Petrucci, resta un quartetto con lui, Dovizioso, Miller e Rins. Pol Espargaro è sempre a 1''7 da Rins, che però ora passa Miller e si mette incolla al Dovi!

13.34 - Nelle retrovie Mir non è lontanissimo da Quartararo. 11° il francese 16° lo spagnolo che però è in rimonta.

13.33 - C'è un quartetto ora al comando, e Pol Espargaro sta a soli 1''7 da Rins. Petrucci prova a sganciarsi un po' e prende del margine...

13.32 - Rins tenta subito un attacco a Miller e lo passa! Ma va largo e Miller si ri infila. 14 giri al termine!

13.31 - Rins è quasi arrivato ora alle spalle di Miller, 8 decimi, ma dietro di lui risale ancora Pol Espargaro.

13.30 - Zarco passa Quartararo, che torna 11°. Dietro di lui arriva Bagnaia. 15° Vinales, 16° Morbidelli, 17° Mir.

13.29 - Hanno alzato il ritmo ora davanti, Rins non si è ancora agganciato, mentre recupera forte Pol Espargaro che vede non lontanissimo lo spagnolo della Suzuki.

13.28 - Con la caduta di Smith, Quartararo è tornato decimo ma deve guardarsi dall'arrivo di Zarco e Bagnaia alle sue spalle, che stanno girando piuttosto forte ora.

13.27 - Girano molto forte Rins, Pol Espargaro e Marquez, tutti e tre con buone chance di recuperare sui primi tre vista la gara molto lunga.

13.26 - Cade Bradley Smith, sembra una brutta botta per lui da come si allontana carponi dalla moto.

13.25 - La gara è ancora lunghissima: 18 giri al termine con Petrucci sempre davanti, poi Dovizioso, Miller e Rins che è quasi arrivato. Quinto Pol Espargaro, poi Crutchlow, Marquez, Oliveira, Smith e Nakagami. Sempre 11° Quartararo, con Bagnaia che è risalito fino alla 13° posizione.

13.23 - Rins continua a essere il più veloce in pista. La scelta di metttere la media da bagnato rispetto ai tre ducatisti che hanno montato la hard, sta pagando. Ora si trova a 1''5 circa da Miller.

13.22 - Buona gara anche da Alex Marquez al momento, il fratello del vincitore degli ultimi due GP di Francia è settimo, dopo aver passato Bradley Smith.

13.21 - Quartararo passato ora anche da Nakagami, le Yamaha proprio non vanno con il bagnato. Dovizioso invece si avvicina a Petrucci davanti, con Miller ancora lì. Rins continua a rosicchiare decimi, sarà un cliente bruttissimo per i tre lì davanti.

13.20 - Rins è il più veloce in pista al momento, deve recuperare 2.7 secondi da Miller, terzo.

13.19 - Sembra aver smesso di piovere, ma questa è una pista che si asciuga molto lentamente, viste anche le basse temperature. Al momento tanti top rider nelle retrovie: 10° Quartararo, 15° Bagnaia, 17° Vinales, 18° Morbidelli, 19° Mir

13.17 - 23 giri. Sempre Petrucci, Dovizioso e Miller davanti, con Quatararo passato da Smith, Alex Marquez e Oliveira! Decimo ora il leader del mondiale.

13.16 - Crutchlow passa Quartararo, che ora è attaccato da Smith. Davanti Rins supera dopo una bella bagarre Pol Espargaro.

13.15 - 24 giri al termine, sarà lunghissima. Petrucci, Dovizioso e Miller davanti, Rins ha passato Quartararo e si mette in caccia di Pol Espargaro. Il francese dovrà guardarsi anche da Crutchlow, settimo ora ma alle sue spalle. Ottavo Mir, poi Alex Marquez e Oliveira chiudono la top ten.

13.14 - Andrea Dovizioso intanto ha passato Miller e ora è subito dietro al suo compagno Petrucci. Pol Espargaro ha passato Quartaro, dietro ai due sta tornando su velocissimo Rins!

13.13 - Dietro le tre Ducati ci sono in lotta Pol Espargaro e Quartararo. Disastro per le Yamaha con Morbidelli 17°, Vinales 20° e Rossi a terra. Si ritira definitivamente Valentino.

13.12 - Scivolato dolcemente alla prima chicane l'italiano, che non è ancora riuscito a ripartire. Petrucci intanto supera Miller e si porta al comando, terzo Dovizioso. Tre Ducati davanti!

13.11 - Cade Valentino Rossi!!! Davanti si mette Miller seguito da Dovizioso e Petrucci, poi Quartararo!

13.10 - Stavolta ci siamo davvero, tutti i piloti sono sulla griglia e sono pronti a partire: Quartararo-Miller-Petrucci sono lì davanti, poi Crutchlow, un altro bravo sul bagnato, Vinales e Dovizioso. Occhio a Bagnaia, Rossi e Morbidelli poco dietro. Semafori accesi, si spengono... VIA!!!!

13.08 - Tutti sulla griglia, si parte per il giro di ricognizione!

13.07 - Sta piovendo copiosamente, i piloti stanno raggiungendo il rettilineo di partenza, dove ad attenderli c'è un meccanico per ognuno.

13.05 - Pitlane chiusa, tutti sono entrati in pista. I piloti - se la pista dovesse asciugarsi - potranno cambiare moto in ogni momento.

13.04 - Pitlane aperta, la gara è stata dichiarata ufficialmente bagnata (''wet race''). Tornano in pista i piloti per una quick-start, ovvero la procedura di partenza rapida: un giro di uscita e uno di formazione.

13.02 - La pitlane si aprirà nuovamente alle 13.04, i piloti avranno 60 secondi per uscire dai box.

13.00 - Tutte le moto sono state riportate nei box e stanno montando gomme da bagnato su ognuna di esse. Cambiano anche i favoriti della gara a questo punto, con Jack Miller e Danilo Petrucci che potrebbero persino incrementare le proprie chance di successo. Ma pioverà a lungo? È tutto una grandissima incognita.

12.58 - Bandiera rossa! Due minuti alla partenza, ma piove! Bandiera rossa e tutto rimandato! 

12.55 - Ma andiamola a vedere nel dettaglio questa griglia di partenza, che vede Quartararo, Miller e Petucci in prima fila, la sorpresa Crutchlow in seconda davanti a Vinales e Dovizioso, e poi in terza Bagnaia, Pol Espargaro e Zarco. Rossi e Morbidelli partono subito dietro, Mir - come detto - quattordicesimo.

1a Fila 1. Quartararo    
  Yamaha 2. Miller  
    Ducati 3. Petrucci
2a Fila 4. Crutchlow   Ducati
  Honda 5. Vinales  
    Yamaha 6. Dovizioso
3a Fila 7. Bagnaia   Ducati
  Ducati 8. P. Espargaro  
    KTM 9. Zarco
4a Fila 10. Rossi   Ducati
  Yamaha 11. Morbidelli  
    Yamaha 12. Oliveira
5a Fila 13. Nakagami   KTM
  Honda 14. Mir  
    Suzuki 15. A. Espargaro
6a Fila 16. Rins   Aprilia
  Suzuki 17. Binder  
    KTM 18. A. Marquez
7a Fila 19. Smith   Honda
  Aprilia 20. Lecuona  
    KTM 21. Bradl
8a Fila 22. Rabat   Honda
  Ducati    

12.51 - Torniamo ora alla MotoGP! Non c'è, ovviamente Marc Marquez, il cui ritorno è previsto per le ultime gare del mondiale, e dunque è tutto apertissimo su una pista dove - come abbiamo visto nei giorni scorsi - è molto facile cadere. La differenza maggiore rispetto agli scorsi anni è che stavolta non ci saranno temperature primaverili ad accogliere i piloti, ma autunnali, e i nuvoloni sopra la pista minacciano pioggia, se non da subito, nel corso della gara. Davanti comunque partirà Fabio Quartararo, leader del mondiale e con una grossa opportunità visto che Joan Mir, suo primo rivale nella corsa all'iride, scatterà solo 14°. Chi proverà a insidiarlo saranno i ducatisti (in quattro nelle prime sette posizioni) e ovviamente gli altri yamahisti Vinales, Morbidelli e Rossi.

12.48 - Prima di calarci nella serie regina, diamo però un'occhiata a quanto accaduto stamattina nella Moto3, dove è arrivata la splendida doppietta per Celestino Vietti e Tony Arbolino, bravissimi a mettersi dietro nel finale Albert Arenas e Jaume Masia, e a riaprire il campionato, trovandosi ora rispettivamente a 16 e 20 punti dalla vetta, occupata non più da Ogura (oggi nono) ma da Arenas (terzo). La Moto2 invece, dove Marini, Bastianini e Bezzecchi occupano le prime tre posizioni in classifica, correrà dopo la MotoGP quest'oggi.

12.45 - Buongiorno a tutti cari amici di Motorbox, tra 15 minuti i centauri della MotoGP daranno vita al Gran Premio di Francia nell'iconica pista di Le Mans, nono appuntamento su quattordici di questo mondiale ristretto dal Covid-19. Rispetto alla scorsa settimana si parte con un favorito d'obbligo, Fabio Quartararo, che è tornato in testa al mondiale davanti a Joan Mir. Proveranno a riaprire il campionato Vinales, Dovizioso e Morbidelli.


TAGS: yamaha suzuki gara ducati rossi motogp le mans dovizioso marquez vinales Rins Bagnaia Morbidelli Quartararo Bugatti Le Mans MotoGP 2020 diretta MotoGP Live MotoGP FrenchMotoGP 2020 GP Francia 2020 GP France 2020