MotoGP Doha 2021, FP1: 1° Espargaro. Morbidelli veloce ma senza più moto!
MotoGP 2021

GP Doha 2021, FP1: 1° Aleix Espargarò. Morbidelli con due moto k.o.


Avatar di Simone Valtieri , il 02/04/21

8 mesi fa - La cronaca della prima sessione di prove libere del GP Doha 2021

Nelle FP1 in Qatar il più veloce di tutti è Aleix Espargaro con l'Aprilia. Che sfortuna Morbidelli, con problemi al motore su entrambe le moto
Benvenuto nello Speciale DOHAMOTOGP 2021, composto da 10 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario DOHAMOTOGP 2021 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

APRILIA AL TOP La MotoGP è ripartita a Losail, sulla stessa pista dove la scorsa settimana si era corso il Gran Premio del Qatar, con una prima sessione di prove libere che ha prodotto tempi relativamente alti a causa della temperatura ancora inadeguata - esattamente come sette giorni fa - ma con qualche spunto di discussione interessante. Il più veloce è stato Aleix Espargaro, già protagonista dello scorso weekend, che con la sua Aprilia ha timbrato il cartellino in 1:54'779, precedendo di 60 millesimi la Suzuki di Alex Rins e di 85 la Yamaha di Maverick Vinales. Quarto Jorge Martin, migliore tra i ducatisti, a 240 millesimi dalla vetta.

PROBLEMI PER MORBIDO Il protagonista della mattinata è stato però, suo malgrafo, Franco Morbidelli, alle prese con un problema al motore e rimasto appiedato per ben due volte, sia con la prima moto sia con la seconda, con la quale, tra l'altro, era finito due volte lungo sulla ghiaia ma era anche riuscito a firmare il quinto tempo complessivo (più un altro ottimo riscontro cancellato per track limits, sui livelli del tempo di Espargaro). Ora la vera domanda è se al box del team Petronas riusciranno a risistemare almeno una delle due moto per permettere al Morbido di proseguire il weekend e non saltare la decisiva sessione di FP2, che come già visto 7 giorni fa, è quelle decisiva per il passaggio diretto alla Q2

ROSSI, MILLER E BAGNAIA DIETRO Segnali positivi per gli italiani e per la KTM sono quelli arrivati da Danilo Petrucci, buon sesto davanti a Fabio Quartararo (Yamaha), Joan Mir (Suzuki) e alle Honda di Stefan Bradl e Taka Nakagami. Gli altri italiani hanno chiuso in undicesima piazza Luca Marini, in 14° Enea Bastianini, in 17° Valentino Rossi  subito davanti a Jack Miller -, in 20° Francesco Bagnaia e in 21 Lorenzo Savaodori. Ultimo in classifica Johann Zarco. Per il francese la sessione si è conclusa anzitempo a causa di una caduta con perdita di anteriore, in fotocopia a quella delle FP1 del GP del Qatar. L'appuntamento per il prossimo turno è per le 19, quando con una pista più fresca tutti andranno a caccia della top ten e della qualificazione diretta alla Q2 di sabato.

Clicca qui per i risultati della prima sessione di prove libere del Gran Premio di Doha


Pubblicato da Simone Valtieri, 02/04/2021
DohaMotoGP 2021
Logo MotorBox