Pubblicato il 25/07/2020 ore 15:20

BIS QUARTARARO Fabio Quartararo anche quando non è al massimo nel feeling con la moto, c'è sempre. Seconda pole consecutiva per lui a Jerez, con Maverick Vinales che per qualche secondo gliela strappa, prima che gli tolgano il tempo per avere ecceduto i track limits e toccato la zona verde esterna ai cordoli. Poco male per lo spagnolo che scatterà comunque in seconda piazza, con una prima fila completata dal bravissimo Pecco Bagnaia sulla Ducati. Molto bene anche Rossi, quarto, e davanti al sorprenente Oliveira e al consistente Morbidelli. Quattro Yamaha nelle prime sei posizioni. Giornata negativa invece per Dovizioso, 14° e non qualificato alla Q1, con il compagno Petrucci 11°, e Marc Marquez, che dopo aver provato in tutti i modi a prendere parte al weekend, si arrende e rinuncia dopo il primo giro in sella in qualifica. 

Gli orari tv del weekend di JerezTutte le info e i risultati del GP Ungheria 2020 | Classifica piloti e costruttoriCalendario F1 2020

Le Qualifiche del GP Andalusia 2020 classe MotoGP sono terminate. Rivivi tutta la sessione con la nostra cronaca minuto per minuto.

I tempi delle Qualifiche del Gran Premio di Andalusia 2020 - Q2

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Fabio QUARTARARO Yamaha 1'37.007  
2 Maverick VIÑALES Yamaha 1'37.102 0.095 / 0.095
3 Francesco BAGNAIA Ducati 1'37.176 0.169 / 0.074
4 Valentino ROSSI Yamaha 1'37.342 0.335 / 0.166
5 Miguel OLIVEIRA KTM 1'37.344 0.337 / 0.002
6 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'37.412 0.405 / 0.068
7 Jack MILLER Ducati 1'37.423 0.416 / 0.011
8 Takaaki NAKAGAMI Honda 1'37.464 0.457 / 0.041
9 Brad BINDER KTM 1'37.596 0.589 / 0.132
10 Joan MIR Suzuki 1'37.600 0.593 / 0.004
11 Danilo PETRUCCI Ducati 1'37.906 0.899 / 0.306
12 Pol ESPARGARO KTM 1'40.277 3.270 / 2.371

I tempi delle Qualifiche del Gran Premio di Andalusia 2020 - Q1

Pos. Pilota Moto Tempo Distacco
1 Miguel OLIVEIRA KTM 1'37.355  
2 Franco MORBIDELLI Yamaha 1'37.512 0.157 / 0.157
3 Cal CRUTCHLOW Honda 1'37.644 0.289 / 0.132
4 Andrea DOVIZIOSO Ducati 1'37.656 0.301 / 0.012
5 Johann ZARCO Ducati 1'37.761 0.406 / 0.105
6 Aleix ESPARGARO Aprilia 1'37.885 0.530 / 0.124
7 Iker LECUONA KTM 1'38.206 0.851 / 0.321
8 Tito RABAT Ducati 1'38.211 0.856 / 0.005
9 Bradley SMITH Aprilia 1'38.310 0.955 / 0.099
10 Alex RINS Suzuki 1'38.601 1.246 / 0.291
11 Alex MARQUEZ Honda 1'38.648 1.293 / 0.047
  Marc MARQUEZ Honda    

15:05 - E con le parole dei protagonisti chiudiamo questa lunga diretta delle qualifiche del Gran Premio di Andalusia. Pole di Quartararo davanti a Vinales, bene Bagnaia e Rossi, male - purtroppo - Marquez, che alza bandiera bianca. Buon proseguimento di giornata a tutti voi e grazie per averci seguito!

15:03 - Felice ma non troppo, infine, Fabio Quartararo: ''Alla fine oggi è stata una qualifica molto difficile, non mi sentivo a posto con la moto, quando facciamo il passo è molto buono ma in qualifica è stato difficile, sono contento di aver fatto la pole, oggi non pensavo di essere primo, credevo secondo o terzo, sono molto sorpreso''.

15:01 - Soddisfatto anche Vinales al termine delle qualifiche: ''Oggi è stato un peccato aver toccato il verde, ma il giro era molto buono. Ho rischiato anche di cadere al giro prima alla curva 2, sono comunque soddisfatto perché abbiamo fatto un bel passo avanti rispetto alla gara scorsa e soprattutto mi sento molto bene.''

14:58 - Francesco Bagnaia al termine delle qualifiche a Sky: ''Sono felice, lo scorso weekend ci era saltata la prima fila per un errore nel curvone con Rins che stava cadendo, stavolta ci sono riuscito. In qualifica si porta tutto al limite e anche oggi alla prima curva ho staccato che quasi cadevo, ma sono molto contento, stiamo facendo un ottimo lavoro soprattutto per il passo gara, con un grande passo in avanti rispetto allo scorso weekend, sono molto contento''.

14:55 - Di seguito grazie al tweet del team Honda LCR, la classifica di questa Q2. Prima fila per Quartararo, Vinales e Bagnaia, seconda fila per Rossi, Oliveira - bravissimo a inserirsi nel finale con il suo ultimo tentativo - e Franco Morbidelli. Terza fila per Miller, Nakagami e Binder, quata per Mir, Petrucci e Pol Espargaro.

14:53 - Alberto Puig comunica ufficialmente ai microfoni di sky il forfait di Marc Marquez al GP di Andalusia. 

14:51 - Maverick Vinales fa un tempo da pole con 1:36.907 ma lo spagnolo potrebbe essere andato largo in una curva... dobbiamo attendere! Ed eccola la cancellazione del suo giro. La pole position resta a Fabio Quartararo!

14:50 - Bandiera a scacchi! Nakagami nella ghiaia, Rossi quarto tempo! Bagnaia terzo! Ma arriva Vinales...

14:49 - Non migliora Quartararo per pochi millesimi, Vinales lento, avrà un solo ultimo tentativo. Rossi e Bagnaia vanno insieme, vediamo se la collaborazione frutta...

14:48 - Cade Pol Espargaro che finisce qui le sue qualifiche: Pecco Bagnaia miglira e in 1:37.203 si conferma in terza posizione. Rossi sale in quinta posizione in 1:37.5, ma subito scalzato da Taka Nakagami.

14:47 - Fabio Quartararo caschi rossi per lui nei primi tre settori... 1:37.007! Pole provvisoria per il francese del team petronas!

14:46 - Si torna in pista, mancano 4 minuti al termine delle Q2! Tutti i piloti già sul tracciato, gli unici conla doppia Soft sono Rossi e Mir, gli altri tutti con l'accoppiata Hard-Soft.

14:44 - Al momento la prima fila del GP dell'Andalusia è occupata dunque da uno spagnolo, un italiano e un francese: Vinales, Bagnaia e Quartararo. L'unico a non aver fatto nessun tempo in questa Q2 è Miguel Oliveira, al quale è rimasta una sola gomma nuova e la utilizzerà nei minuti finali di sessione.

14:43 - Migliora Jack Miller che in 1:37.867 si mette in settima posizione, subito dietro a Franco Morbidelli. Tutti ai box gli altri per cambiare le gomme.

14:42 - Ancora meglio Maverick Vinales: 1:37.102!. Dietro di lui Bagnaia a 187 millesimi, Quartararo a 207, Binder a 494 e Nakagami a 509. Poi Morbidelli, Mir, Petrucci, Miller e Rossi, che è attualmente 10° a 999 millesimi dal compagno.

14:41 - Migliora Pecco Bagnaia che con 1:37.289 è secondo! Quartararo terzo, Binder quarto!

14:40 - Brad Binder va subito in testa in 1:37.946, alti i tempi di Pol e Fabio Quartararo. Francesco Bagnaia: 1:37.531 per il ducatista che è il primo a passare in testa. Arriva però poi Maverick Vinales: 1:37.217 per lui che prende la pole provvisoria.

14:38 - Pol Espargaro e Fabio Quartararo saranno i primi a far siglare un tempo utile. 

14:37 - Tutti e dodici in pista, i piloti si lanciano per il primo giro veloce!

14:35 - Bandiera verde! È tempo di fare sul serio con la Q2!

14:34 - Un minuto alla partenza. Sottolineiamo che Marquez non ha ancora comunicato in via ufficiale il suo forfait per domani. Con il tempo realizzato nelle FP3 di questa mattina Marc potrebbe ancora partecipare alla gara scattando dall'ultima casella. Se dovesse dare forfait sarebbe la prima sua assenza in top class da quando ci è approdato nel 2013.

14:32 - Tra tre minuti sarà la volta della Q2 decisiva per la pole. A parteciparvi saranno le quattro Yamaha di Maverick Vinales, Fabio Quartararo, Valentino Rossi e Franco Morbidelli, le due KTM ufficiali di Pol Espargaro e Brad Binder, con l'aggiunta di quella del team Tech3 di Miguel Oliveira, tre Ducati, ma una sola ufficiale, quella di Danilo Petrucci che terrà compagnia ai due del team Pramac, Jack Miller e Francesco Bagnaia, poi la Suzuki di Joan Mir e la Honda di Takaaki Nakagami.

14:30 - In sesta fila invece Aleix Espargaro, Iker Lecuona e Tito Rabat, settima fila per Bradley Smith, Alex Rins e Alex Marquez, con Marc Marquez che è ultimo e senza tempo. Due Honda ufficiali agli ultimi due posti della classifica.

14:28 - Non ce la fa invece Andrea Dovizioso, che scatterà in quinta fila e 14° posizione domani, dietro al bravissimo Cal Crutchlow e davanti a Johann Zarco.

14:27 - Tutti ai box, è ufficiale. Avanzano Miguel Oliveira con la KTM e Franco Morbidelli con la Yamaha. I tempi sono più alti della Q1 di una settimana fa.

14:25 - Bandiera a scacchi! Oliveira e Morbidelli sono i due piloti che passano alla Q2! Non ci sono altri piloti che stanno migliorando nel loro ultimo tentativo.

14:24 - Morbidelli, Zarco e Crutchlow su buoni tempi. Morbidelli migliora ancora 157 millesimi da Oliveira. Crutchlow terzo a 289 millesimi. Cade Alex Marquez nel frattempo.

14:23 - Migliora Andrea Dovizioso, ma perde nel terzo settore ed è terzo a 301 millesimi da Oliveira.

14:22 - Morbidelli migliora, ma è sempre a 286 millesimi da Oliveira!

14:21 - Va lento Dovizioso nel primo tentativo dopo un errore alla prima staccata. Aleix Espagaro intanto migliora ma è quarto a 540 millesimi da Oliveira.

14:20 - Anche nel secondo run il primo a lanciarsi è Aleix Espargaro.

14:19 - Tornano in pista i piloti per l'ultimo 5 minuti e spicci di Q1!

14:17 - Oliveira, Morbidelli, Zarco, Aleix Espargaro, Crutchlow - anche lui infortunato a una mano la scorsa settimana - Lecuona, Smith, Rabat, Dovizioso, Alex Marquez e Alex Rins. Questa la situazione dopo il primo run.

14:16 - Miguel Oliveira con la KTM si mette al comando, davanti a Johann Zarco: 1:37.355 per il portoghese. Arriva Morbidelli che migliora e si porta di nuovo in seconda posizione, a 4 decimi quasi dal sorprendente pilota della KTM.

14:15 - Spostiamo l'attenzione sui tempi. Dopo i primi run Aleix Espargaro guida con 1:37.907 davanti a Franco Morbidelli di 117 millesimi.

14:14 - Subito nel retrobox Marquez, che sale sul suo motorhome. Segnali di forfait, quasi sicuramente Marc non proseguirà oltre.

14:13 - Marc Marquez rientra subito ai box al termine del primo giro!

14:12 - Si lanciano i primi piloti in questo momento. Aleix Espargaro sarà il primo a siglare un tempo.

14:10 - Bandiera verde! Si parte per la prima sessione che qualificherà solamente due piloti alla Q2.

14:07 - A parteciparvi saranno 12 piloti: Aleix Espargaro e Bradley Smith con l'Aprilia, Franco Morbidelli con la Yamaha, Miguel Oliveira e Iker Lecuona con la KTM, Andrea Dovizioso, Johann Zarco e Tito Rabat con la Ducati, Alex Marquez, Cal Crutchlow e Marc Marquez con la Honda, e Alex Rins con la Suzuki.

14:05 - Tra cinque minuti si torna dunque in pista, stavolta per fare sul serio, con la Q1.

14:04 - Facciamo ordine: le FP4 si chiudono con Nakagami al comando, davanti a Quartararo, Pol Espargaro, Vinales, Morbidelli, Bagnaia, Aleix Espargaro, Binder, Zarco e Mir. Rossi 11°, Dovizioso 14°,  Marquez 16°.

14:02 - Qualche miglioramento nel finale con Franco Morbidelli che sale in quinta posizione, Vinales che conferma la quarta e Rossi scivolato in 11° posizione con Zarco ultimo a entrare nella top ten.

14:00 - Bandiera a scacchi! Terminata questa quarta e ultima sessione di prove libere, ma ci sono ovviamente ancora piloti in pista a girare.

13:59 - Morbidelli sta provando due gomme soft per preparare il Q1 al quale parteciperà tra qualche minuto, a partire dalle 4.10. 1:38.1 per lui che prende la sesta posizione.

13:58 - Vinales sale in quarta posizione a 3 decimi da Nakagami, Rossi sale in ottava posizione invece.

13:56 - 1:38.5 per Rossi, anora lento e in 15° posizione. Ancor più lento Dovizioso che però sta lavorando con gomme usate.

13:54 - Sei minuti di prove ancora, Marquez si lancia per il suo ultimo stint. Al momento è 14° in buona compagnia, visto che è subito davanti a Dovizioso, Rossi e Rins

13:53 - Taka Nakagami accende caschi rossi in ogni settore e si porta in prima posizione in 1:37.514!

13:51 - Torna in pista Marc Marquez, è il momento della verità per lui.

13:50 - Migliora fino al 16° posto Alex Rins, subito dietro ad Andrea Dovizioso e Valentino Rossi. Molto bene il rookie Brad Binder, salito ora in sesta posizione.

13:49 - Alex Rins è al momento 20°, e continua a girare su tempi di fondo classifica. Il compagno in Suzuki, Joan Mir, è invece 9° provvisorio e - soprattutto - già qualificato alla Q2.

13:47 - Vinales fa ora il suo migliore in 38.1. Il suo compagno, Valentino Rossi, è al momento 15° e ancora alle prese con la scelta della gomma migliore. Con una gomma media nuova il campione di Tavullia non ha finora replicato gli ottimi tempi delle FP2 di ieri.

13:45 - Quartararo, Pol Espargaro, Bagnaia, Aleix Espargaro, Vinales, Miller, Nakagami, Alex Marquez, Zarco e Morbidelli sono i primi dieci a metà sessione.

13:44 - Marquez mostra un passo costante per cinque giri di fila, sul 38 medio, prima di rientrare ai box. 11° tempo di FP4 per lui al momento, nella corsia dei box Marquez si massaggia il braccio infortunato.

13:43 - Pol Espargaro continua a spingere pur senza privare Quartararo della prima posizione. Aleix Espargaro, suo fratello, è invece quarto al momento, e prenderà parte alla Q1 dopo essere caduto un paio di volte stamattina.

13:41 - Il lavoro di Marquez lo descrive direttamente Alberto Puig, team principal del Repsol Honda Team: ''Il piano è di vedere se Marc riesce a fare 6-7 giri di fila''. Dopo l'assenza in FP3 è tornato in pista anche Alex Rins con la Suzuki.

13:39 - Fabio Quartararo non ci sta, e si riprende la testa: 1:37.679! Alle sue spalle Pol Espargaro e Pecco Bagnaia. Marquez è 13° al momento, subito dietro a Valentino Rossi.

13:38 - Pol Espargaro fa subito 1:37.852, molto in forma in questo weekend la KTM.

13:37 - Fabio Quartararo migliora il tempo di Bagnaia, 1:38.034 per lui. Parliamo di tempi alti rispetto al 36.5 di stamattina timbrato da Vinales, considerando anche che 15 piloti hanno sono rimasti racchiusi in appena 7 decimi, entro dunque il 37.2.

13:35 - In testa dopo i primi 5 minuti c'è Pecco Bagnaia, con 1:38.107. Intanto in pista Marquez per il test di cui parlavamo, il primo giro effettuato è un 1:38.9.

13:33 - Mentre i piloti sono già in pista per questa sessione, diamo un'occhiata a cosa accaduto nelle altre categorie nella mattinata. Nelle Moto3 la pole è andata per la terza volta consecutiva a Tatsu Suzuki, il ''giappo-riccionese'' della scuderia SIC58 di Paolo Simoncelli, davanti al connazionale Ai Ogura. Quinto Tony Arbolino, nono Celestino Vietti. In Moto2 invece le qualifihe andranno in scena dopo quelle della MotoGP, e nelle FP3 ha svettato lo spagnolo Jorge Martin, terzo Lorenzo Baldassarri.

13:30 - Bandiera verde! Scattano le FP4, l'ultima mezz'ora prima di trovare il giusto assetto per le sessioni che contano.

13:28 - Lo spagnolo proverà a spingere più che nella mattinata per capire se potrà resistere al dolore che sente dal braccio infortunato. La gara andalusa, con temperature comprese tra i 35 e i 40 gradi, è uno scoglio difficilissimo da superare, e Marquez dev'essere certo di potercela fare prima di decidere se proseguire o meno il weekend.

13:25 - Buon pomeriggio, cari amici di Motorbox. Tra cinque minuti cominceranno le FP4, l'ultimo scampolo di prove libere prima delle due sessioni di qualifiche del Gran Premio dell'Andalusia. Ci sarà Marc Marquez, dopo un po' di incertezza, il pilota spagnolo ha deciso di testarsi ancora in previsione delle qualifiche dopo aver faticato, ma sorpreso, nelle FP3.

 


TAGS: motogp Jerez de la Frontera MotoGP 2020 AndaluciaGP 2020 diretta MotoGP Live MotoGP