Anteprima

Yamaha Aerox R e Aerox R Naked 2013


Avatar di Andrea  Rapelli , il 02/10/12

9 anni fa - Il pepato scooterino Yamaha si rifà il trucco

Nuova veste per lo Yamaha Aerox R 2013, che debutta a Colonia anche in versione Naked

ASPETTANDO LA SUPERSPORTIVA I biker in erba appiccicheranno ben presto il naso alle vetrine dei tre Diapason: all'Intermot di Colonia hanno debuttato lo Yamaha Aerox R e l'Aerox R Naked 2013, cinquantini dalla connotazione piuttosto pepata.

VEDI ANCHE



ARRABBIATO L'ispirazione dalle R6 e R1 traspare fin dal primo sguardo: al frontale aggressivo lo Yamaha Aerox R 2013 contrappone un posteriore sodo ma corpulento nella vista di profilo, con la sella del passeggero più alta di quella del pilota. Se la prima nasconde – aprendosi all'indietro – i bocchettoni per benzina e olio, la seconda cela un generoso vano capace di contenere un casco integrale. Completa il quadro una strumentazione totalmente rivista, ora con schermo a cristalli liquidi.

ALTERNATIVA NATURISTA Non è finita perché lo Yamaha Aerox R 2013, spinto da un cuore a 2 tempi da 49 cc, è disponibile anche in versione Naked, spogliato del superfluo. Via le plastiche del manubrio (che conquista una barra d'irrigidimento centrale) quadro strumenti minimalista e sospensione posteriore con serbatoio del gas separato. Senza dimenticare la tinta nera opaca, per i giovanotti più attenti al look. Sia il Naked sia l'Aerox R 2013 avranno, infine, dischi freno più generosi rispetto al passato, da 190 mm.


Pubblicato da Andrea Rapelli, 02/10/2012
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox