Autore:
Emanuele Colombo

DUCATI A EMISSIONI ZERO Ducati non è lontana dall'iniziare la produzione in serie di una moto elettrica: parola di Claudio Domenicali, amministratore delegato della casa bolognese, che in occasione di un evento in Spagna ha confermato l'arrivo di un modello a emissioni zero.

IL PRECEDENTE Voci di una Ducati elettrica circolano dal 2017, quando Edouard Lotthé, direttore generale di Ducati Western Europe, aveva rivelato il piano di lanciare una moto e uno scooter a batterie nel 2021. Lo stesso Domenicali era stato avvistato in sella a una Hypermotard in cui era stato trapiantato il motore – rigorosamente elettrico – di una californiana Zero FX.

IL PRIMO CONCEPT “Il futuro è elettrico, non siamo lontani dall'avviare la produzione in serie”, ha detto Domenicali. Ma come sarà fatta la prima Ducati elettrica di serie? Un concept interessante era stato realizzato da Suraj Tiwari che, con l'attiva collaborazione della stessa Ducati, aveva presentato nel 2017 il concept Ducati Zero per ottenere il Master in Transportation Design presso la Scuola Politecnica di Design (SPD) di Milano.

UN NUOVO CONCEPT Il concept di cui sopra prevede una superbike con sospensione anteriore monobraccio. Sempre nel 2017 anche il designer brasiliano Fernando Pastre Fertonani ha immaginato una sportiva chiamata Ducati Zero: quella che si vede nei suoi bozzetti pubblicati sulla piattaforma Behance e realizzati - anche questi - in collaborazione con il Ducati Design Studio per il Master in Transportation and Car Design sempre alla SPD.

SFIDERÀ LA HARLEY DAVIDSON LIVEWIRE? Nulla vieta, però, che in quel di Borgo Panigale puntino a qualcosa di più sfruttabile. Una naked, magari, oppure una cruiser per sfidare la Harley Davidson Livewire. Chi lo sa? Per ora il mistero è fitto, ma nell'attesa che emergano nuovi indizi, godetevi le proposte di Tiwari e di Fertonani nella nostra fotogallery.


TAGS: ducati elettrica claudio domenicali fotogallery spd scuola politecnica di design